Dalla Spagna - Solari vicino all'esonero! Florentino chiama Zidane che temporeggia, tentazione Allegri

06.03.2019
16:40
Redazione

MADRID - Dopo la clamorosa eliminazione in Champions League con la sconfitta contro l'Ajax, sono ore concitate in casa Real Madrid. Il ko con gli olandesi ha segnato il futuro di Santiago Solari in panchina oltre questa stagione. Come riporta 'Marca', l'esonero dell'argentino a giugno sarebbe certo. Il presidente Florentino Perez ha lasciato il Bernabeu all'alba, dopo una notte di consultazioni e riunioni con alcuni dei suoi più stretti collaboratori. La prima cosa che ha fatto il numero uno dei madrileni dopo il fischio finale, è stata quella di scendere nello spogliatoio per analizzare le cause della dolorosa sconfitta subita: dopo aver visto i giocatori, si è intrattenuto a lungo con Solari, che lo ha raggiunto verso mezzanotte una volta conclusi gli impegni con i media. L'esonero sembra scontato.

I POSSIBILI SOSTITUTI - Solari potrebbe rimanere fino a giugno per salvare l'unico obiettivo rimasto ai Blancos, l'accesso alla Champions della prossima stagione. La certezza è che da giugno l'argentino non sarà sulla panchina dei madrileni. E per il futuro, sempre 'Marca' indica quattro nomi: Jurgen Klopp (Liverpool), Mauricio Pochettino (Tottenham), Massimiliano Allegri (Juventus) e Zinedine Zidane. Tra i candidati per sostituire Solari sulla panchina del Real Madrid nella prossima stagione c'è anche Allegri, attuale tecnico della Juventus che potrebbe lasciare Torino dopo tanti trionfi.

L'INDISCREZIONE - Secondo El Chiringuito, inoltre, il Real Madrid avrebbe già contattato Zidane per il ritorno immediato sulla panchina dei blancos ma il francese avrebbe rifiutato la proposta perchè vuole aspettare fino a giugno. Probabilmente, per guardarsi attorno e valutare eventuali altre proposte. Il nome di Zizou è stato accostato anche alla panchina della Juventus, in caso di addio di Allegri.

Fonte : corriere dello sport
Notizie Calcio Napoli