11.04.2018
14:18
Redazione

Rai - Vertice De Laurentiis-Giuntoli per capire il futuro di Sarri. La villa è stata disdetta a febbraio dal tecnico, avrebbe pagato una pesante multa: i 3 motivi

Ciro Venerato, giornalista ed esperto di mercato Rai, è intervenuto a 'Si Gonfia La Rete' sulle frequenze di Radio Crc. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Calcionapoli24.it:

"Si è concluso da poco il vertice tra De Laurentiis, Giuntoli, Formisano e Chiavelli, si è parlato del brand e per la parte organizzativa in vista del prossimo ritiro. Due chiacchiere con Giuntoli sul mercato e su Sarri sono state fatte sicuramente, dato che il ds è spesso con il tecnico del Napoli. Sarri può rimanere o andare via, le possibilità sono 50% e 50%".

CHIAREZZA SUL CONTRATTO DELLA VILLA

"Sarri ha disdetto a febbraio la villa di questo proprietario di Pozzuoli dove alloggia per 3 motivi: il primo è di natura personale e logistico. Il secondo è per la normale procedura dei contratti d'affitto: doveva annullarlo in anticipo dopo i 3 anni, se non veniva annullato sarebbe scattato automaticamente il prolungamento e in caso di partenza avrebbe dovuto pagare una multa di 25mila euro. Il terzo motivo è appunto legato al suo futuro, e visto che non conosce ancora il suo destino ha preferito chiudere a febbraio tutto". 

Le Ultime Notizie