Spezia, il ds Meluso: "Luperto e Llorente? Qualunque medio-piccola li avrebbe presi! Juventus-Napoli situazione anomala, deve prevalere sempre il buonsenso" [ESCLUSIVA]

07.10.2020
12:53
Redazione

Mercato Napoli - Il ds Meluso parla degli affari con il Napoli

Calciomercato Napoli - Il direttore sportivo dello Spezia Mauro Meluso è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

“La prima vittoria in Serie A? Siamo soddisfatti, peraltro contro quella che potrebbe essere una diretta concorrente come l’Udinese. Ci è piaciuto anche come abbiamo giocato contro Sassuolo e Milan, è un proseguimento del buon lavoro che ha fatto l’allenatore già lo scorso anno: abbiamo bisogno di molto tempo, abbiamo cambiato tanti giocatori in un mercato anomalo, c’è tempo per trovare l’amalgama.

Luperto e Llorente? Qualunque medio-piccola li avrebbe presi, ma non c’è mai stata una cosa concreta: direi una bugia.

Il nostro grande acquisto, prima ancora che arrivassi, è stata la conferma di Vincenzo Italiano in panchina: lo seguivo già quando

era a Lecce, è un allenatore emergente ed è il valore aggiunto di questa squadra per le sue idee e per il suo coraggio.

L’affare Luperto? Noi avevamo pensato ad altri profili sin da subito, con maggiore esperienza in Serie A: io stimo molto il ragazzo, ma non c’è mai stata una trattativa concreta per lui e per Llorente. Lo spagnolo sarebbe stato un affare impensabile per lo Spezia.

Caso Juventus-Napoli? Difficile valutare da esterni, tutti hanno ragione e nessuno ha torto: se l’ASL avesse bloccato lo Spezia…mi auguro di non trovarmi mai in una situazione del genere. Il Covid ha scombussolato i piani di tutti, e può capitare di andare incontro ad una situazione anomala come questa. Deve prevalere sempre il buonsenso, ho fatto l’esempio dello Spezia: in 35 giorni abbiamo dovuto allestire l’organico e fare il ritiro per la Serie A, figuriamoci avere il tempo di pensare a Juventus-Napoli (ride, ndr).

La soluzione ‘bolla’ per isolare tutti i calciatori in Serie A? Il calcio senza pubblico fa davvero schifo, non si può vedere una partita senza la gente. Le soluzioni si sperano di essere adottate solo per tamponare la crisi”

Notizie Calcio Napoli