Venerato: "Juric nome caldo, ma occhio a Fonseca e Sarri in caso di Champions. Bloccato Zaccagni, al Napoli piacciono anche Dimarco e Faraoni"

16.04.2021
14:10
Redazione

Ciro Venerato, collega RAI, ha rilasciato un'intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli: 

"Juric sa benissimo che a Napoli è stimato, insieme ad un altro paio di nomi. I dubbi sono di origine tattica, sul modulo che usa, e sull'esperienza europea che attualmente non ha. Il fatto che il Napoli abbia bloccato Zaccagni, segue Dimarco e Faraoni, la dice lunga sul fatto che sia un nome gettonato. Se il Napoli chiama, il Verona può liberare senza problemi il tecnico. Aurelio De Laurentiis, nel caso la squadra andasse in Champions potrebbe pensare anche a Paulo Fonseca che molto probabilmente lascerà la Roma. Oppure potrebbe chiamare Maurizio Sarri, che da Figline Valdarno ha detto chiaramente di essere disponibile ad un eventuale ritorno. Vediamo cosa succede. Nel frattempo la società non ha ancora scelto il tecnico. Juric è

tra i preferiti, ma ci sono anche altri nomi in ballo. Il club azzurro sta riflettendo. 

Formazione del Napoli e le scelte di Gattuso? Rino decide la formazione da schierare soltanto ventiquattro ore prima. I dubbi sono due, Gattuso cercherà di capire chi giocherà a destra tra Hakimi e Darmian all'Inter. Se dovessi dare due anticipazioni, dico che sta valutando più Mario Rui che Hysaj. Penso che il Napoli non si snaturerà contro l'Inter. Per i giocatori che ha è portata a fare la partita col possesso palla. Quando lo ha fatto e perché era costretto. Credo che in quest'ottica il Napoli farà bene a fare la sua partita. Il Napoli se vuole battere l'Inter deve fare il Napoli, dai tempi di Sarri è una squadra costruita per fare la partita. Sui due ballottaggi dico: Rui in vantaggio su Hysaj e Osimhen in vantaggio su Mertens".

Notizie Calcio Napoli