Venerato: "Nessuna offerta del Napoli ad Insigne per il rinnovo, inciderà anche il nuovo tecnico. Fabian e Koulibaly? De Laurentiis chiede 60 mln per uno"

29.03.2021
14:00
Redazione

Rinnovo Insigne, non c'è nessun'offerta da parte del calcio Napoli: parla Venerato

Calciomercato NapoliRinnovo Insigne. Ciro Venerato, giornalista RAI, ha rilasciato un'intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli per parlare delle ultime sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it:

"Ho lavorato su tutto il week end sul caso Insigne. Il Napoli per ora prende tempo e non farà offerte fino a fine stagione per due motivi. Il primo è di oridne tecnico legato al nuovo allenatore che dovrà dire la sua su Insigne e viceversa. Insigne predilige un certo tipo di calcio ed essere impiegato in una zona di campo. Quando andò via Sarri, Insigne non fece i salti di gioia e non li fece nemmeno quando Ancelotti gli diede un nuovo ruolo. Con Gattuso le cose sono andate bene e l'addio a Gattuso non è un punto a favore di De Laurentiis nella trattativa. L'altro motivo

è di ordine economico, il Napoli a fine stagione saprà se farà la Champions o no ed in base a quello farà valutazioni sul monte ingaggi. Senza Champions ci sarà un calo del 30% degli introiti. Il giocatore ed il suo entourage non bussano alla porta del Napoli anche perchè l'ingaggio che percepisce adesso è alto. Ad oggi Insigne ha il valore dimezzato visto che tra poco sarà ad un anno dalla scadenza. Ad oggi non è stata fatta alcuna offerta, ho conferme dal Napoli e dal suo entourage. Fabian? Piace molto al diesse Berta ed anche a Simeone. Piace anche al Real ed al Barcellona che dovrà rifondare l'anno prossimo. Il Napoli ha dato la valutazione all'agente che è di 60 mln circa. Stesso discorso che il Napoli ha fatto con l'agente di Koulibaly, anche per lui il Napoli chiederà 70 mln. Queste eventuali cessioni non sono legate alla Champions. Il Napoli non vuole rinnovare il contratto a certe condizioni a Fabian e potrebbe cederlo". 

Notizie Calcio Napoli