Alla scoperta del Salisburgo: percorso monstre in campionato, bomber Haland e l'assenza di Dabbur

29.08.2019
20:20
Simone Scala

Un girone accessibile, le aspettative ci sono e l'obiettivo è quello di riuscire a conquistare la fase ad eliminazione diretta. E è il girone del Napoli insieme a Liverpool, Salisburgo e Genk. Gli austriaci sono una vecchia conoscenza degli azzurri, il club della Red Bull perse lo scorso anno contro la squadra di Ancelotti agli ottavi di Europa League.

Il percorso 

Dopo aver vinto il campionato austriaco nella scorsa stagione ed esser arrivato agli ottavi di Europa League, il Salisburgo ha cambiato allenatore: Marco Rose si è trasferito al Borussia Monchengladbach e sulla panchina degli austriaci ora siede Jesse Marsch. Dopo un passato negli USA, il tecnico guida il club della Red Bull a vele spietate. Primo posto in campionato, cinque vittorie in cinque partite giocate. Una macchina perfetta che si augura possa stupire anche in Champions League

Il modulo

Jesse Marsch predilige il 4-4-2 con Stankovic tra i pali, Wober e Ramalho come coppia di difensori centrali: sugli esterni Kristensen a destra e Ulmer (capitano, ndr) a sinistra. In cabina di regia Mwepu e Bernede con Minamino e Szoboszlai

sulla fasce. Coppia d'attacco formata da Hwang e Haland, quest'ultimo è il capocannoniere del Salisburgo con 7 reti in 5 partite giocate. Hwang, invece, ha segnato 3 gol e fornito 5 assist.

Acquisti

Wober (Siviglia), Kristensen (Ajax), Kjaergaaard (Lyngby), Sesko (Domzale), Okoh (Team Vaud), Phelipe (Red Bull), Pokorny (Liefering), Camara (Liefering), Mensah (Liefering).

  • Somma spesa: 22,70 milioni
  • Età media acquisti: 19,9
  • Valore degli acquisti: 25,95 milioni

Cessioni

Dabbur (Siviglia), Schlager (Wolfsburg), Lainer (Borussia M'gladbach), Wolf (Lipsia), Samassékou (Hoffenheim), Igor (SPAL), Honsak (Darmstadt), Sorensen (Norimberga), Atanga (Holstein Kiel), Gulbrandsen (Basaksehir), Leitgeb (Sturm Graz), Todorovic (Kiel), Diarra (Pauli), Diakité (Altach), Dembélé (Troyes), Mensah (Zulte Waregem), Kjaergaard (Liefering), Phelipe (Liefering), Okoh (Liefering), Sesko (Liefering), Pokorny (Liefering).

Lo stadio

Il Salisburgo gioca nella Red Bull Arena Salzburg, gli azzurri conoscono già l'ambiente. Costruito nel 2003 per un costo di circa 77 milioni di euro, può ospitare 29320 persone. Erba naturale con tanto di sistema di riscaldamento del terreno di gioco. Una bomboniera per gli amanti del calcio.

di Simone Scala

RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Calcio Napoli