Carlo Ancelotti

Ancelotti in conferenza: "Domani cambio di tendenza, fondamentale il San Paolo! Ritiro ininfluente ma non sono d'accordo. Preoccupato per la classifica in campionato..." [VIDEO CN24]

04.11.2019
13:50
Redazione

Champions League, Napoli-Salisburgo - Carlo Ancelotti parla in conferenza stampa con Manolas del Napoli. Alle ore 13:30 l'allenatore della SSC Napoli presenta il match

Ultimissime calcio Napoli - Carlo Ancelotti in conferenza stampa con Kostas Manolas del NapoliChampions League, via alla quarta giornata (prima del ritorno) di Uefa Champions League. Il Napoli si ritrova nel Girone E, questa volta affronterà il Salisburgo di Marsch. Parla il tecnico della SSC Napoli con la conferenza pre partita accompagnato da Manolas.

13.51 - Domanda per Ancelotti. Cosa cambierebbe di quanto fatto fin qui? "Quello che ho detto sul mercato lo penso ancora, chi è arrivato sul mercato sta facendo bene. E' un problema non di singoli o di qualità ma di riuscire a mettere insieme tutta questa qualità e trovare continuità. In certe partite certi i livelli di gioco sono altissimi. Quello è il livello e dobbiamo mantenerlo in tutte le partite. Non possiamo avere questa discontinuità".

13.50 - Domanda per Ancelotti. Giudizio sul Salisburgo? "Può starci in Champions League perché è una squadra forte".

13.49 - Domanda per Ancelotti. Cosa dice ai tifosi del Napoli? "I tifosi hanno sempre mostrato passione, domani è una di quelle serate in cui l'appoggio del pubblico è fondamentale, difficilmente al San Paolo sono state sbagliate le partite a parte quella con il Cagliari. Lì la prestazione è stata fatta".

13.48 - Domanda per Ancelotti. Si può fare qualcosa di grande in Champions? "E' una competizione corta. Se riusciamo a superare il girone con due giornate d'anticipo avremo fatto qualcosa di ottimo. Poi si vedrà perché si riprenderà a febbraio e possono cambiare tante cose".

13.46 - Domanda per Ancelotti. Cosa è mancato per la svolta e su cosa sta lavorando per rendere domani la svolta? "Sulle tre partite dalla SPAL in poi non sono d'accordo con te. Con la Roma abbiamo sbagliato, a Ferrara abbiamo faticato dopo la Champions e contro l'Atalanta la prestazione c'è stata, la dea bendata non è stata dalla nostra parte. Alcune prestazioni fatte bene non hanno portato i risultati giusti. Domani abbiamo una grandissima opportunità, è una società da tempo fuori dagli ottavi. E' un'altra competizione, la squadra è consapevole degli errori fatti. Mi aspetto un cambio di tendenza".

13.45 - Domanda per Ancelotti. Come si esce da questo momento? "Con chiarezza, umiltà e sacrificio".

13.44 - Domanda per Ancelotti. Impostazione di gioco per domani? "Non cambia rispetto all'andata. Abbiamo cercato di sfruttare la velocità offensiva e di essere compatti dietro. L'intenzione è di mantenere lo stesso piano tattico dell'andata. Il Salisburgo verrà a fare la sua partita, contro qualsiasi avversario su qualsiasi campo gioca allo stesso modo, con qualità ed intensità".

13.43 - Domanda per Ancelotti. Confusione per il VAR? "Sì ma non ne voglio parlare".

13.42 - Domanda per Manolas. Motivi dietro il rendimento difensivo? "Quando si prende gol è sempre colpa della squadra a meno di clamorosi errori personali. Dobbiamo lavorare di più sulla fase difensiva. Con la Roma quando abbiamo pressato bene abbiamo avuto per 20 minuti di fila il pallone. Questo ci ha reso la vita facile. Una squadra deve difendersi in 11".

13.41 - Domanda per Ancelotti. Fragilità mentale? "Non sono uno psicologo, valutare la fragilità mentale mi viene complicato. Io devo valutare la fragilità tattica e tecnica".

13.40 - Domanda per Ancelotti. Fatti di Verona? "Balotelli ha fatto bene, già due volte è stata interrotta la partita. Siamo sulla strada giusta. Preoccupato? Se non lo fossi sarei superficiale. Mi preoccupa ma mantengo la calma. Sono sorpreso quando la squadra non fa quel che sa fare".

.13.39 - Domanda per Manolas. Cosa è cambiato nel secondo tempo di Roma? "Non lo so spiegare, dobbiamo avere più fame e cattiveria. Non ci sono partite facili, a Roma non siamo entrati bene in campo ed abbiamo subito subito un gol. Poi abbiamo dominato dopo ma nel secondo tempo abbiamo iniziato male. Sul secondo gol è finita la partita. Siamo il Napoli, possiamo far meglio perché siamo pieni di grandi giocatori".

13.37 - Domanda per Ancelotti. Cambia qualcosa con la società? "No, assolutamente no! Prima mi ha chiamato De Laurentiis per farmi gli auguri. E' una decisione del club preoccupato come lo siamo noi. Per l'importanza della partita di domani è un dettaglio insignificante il ritiro. Siamo concentrati sulla partita e stiamo valutando cosa fare".

13.36 - Domanda per Ancelotti. Cosa è mancato? "Continuità. In Champions il livello è stato sempre alto. Se teniamo i livelli di intensità alti abbiamo maggiori margini di vittoria rispetto alle altre. A Roma il livello si è abbassato molto".

13.34 - Domanda per Manolas. Ritiro? "Non parlo della decisione, sono qui per giocare. Non capisco questi drammi sull'intesa con Koulibaly, abbiamo giocato solo sei partite insieme. Le prime due sono state giocate con lui che era arrivato da pochissimo, poi abbiamo fatto bene con Verona, Liverpool, Genk ed abbiamo subito gol solo con la Roma. Vedo troppa confusione attorno a questo tema, una squadra non dipende solo dalla difesa. Si attacca e si difende tutti insieme".

13.32 - Domanda per Ancelotti. Squadra in ritiro: è d'accordo con questa decisione? "La notizia del giorno è che domani abbiamo una partita importante che ci deve permettere di passare il turno di Champions che è un obiettivo molto importante, sappiamo quanto è difficile dopo la gara di Salisburgo. Siamo concentrati sul cercare di fare una gara di alto livello. Il ritiro è un piccolo dettaglio sul quale io non sono d'accordo. Quante partite hanno fatto Manolas e Koulibaly? Sei. E in sole tre occasioni abbiamo preso gol".

13.31 - Carlo Ancelotti e Kostas Manolas sono arrivati in sala stampa.

13.22 - Tra circa dieci minuti inizierà la conferenza stampa di Carlo Ancelotti e di Kostas Manolas.

Ancelotti
Ancelotti

Napoli-Salisburgo, conferenza stampa Carlo Ancelotti

Napoli e Salisburgo ancora contro allo stadio San Paolo, la gara si giocherà alle ore 21:00 di martedì. Carlo Ancelotti lunedì 4 novembre in conferenza stampa al Training Center di Castel Volturno alle ore 13:30. Segui il live testuale su CalcioNapoli24.it e la diretta tv su CalcioNapoli24 Tv (296 digitale terrestre).

Fonte : Dal nostro inviato, Gaetano Pantaleo
Notizie Calcio Napoli