Champions ed Europa League, niente ranking per le qualificate: dalla UEFA vogliono che sia la classifica dei campionati a decidere chi giocherà le coppe

22.04.2020
09:00
Redazione

Il futuro della Champions League

Notizie Calcio - Ieri, la UEFA ha parlato in videoconferenza con le 55 federazioni affiliate, aggiornandole sulle alternative valutate dai due gruppi di lavoro istituiti a metà marzo. Sono state illustrate varie ipotesi di calendario per le competizioni per club e per nazionali. Nonostante le più vive raccomandazioni a concludere i campionati e le coppe nazionali, alcuni casi specifici saranno valutati appena saranno pronte le linee guida per la partecipazione alle competizioni europee in caso di annullamento di un campionato. Tutte le decisioni nei suddetti ambiti saranno annunciate giovedì dopo il meeting del

Comitato Esecutivo UEFA.

L’edizione odierna del Corriere dello Sport racconta un aspetto che arriva ambienti UEFA:

“Da Nyon arriva un secco no alla definizione delle qualificate attraverso l'attuale ranking Uefa per club o inviti (wild cards): sarà la classifica dei campionati nazionali a decidere chi lotterà per la Champions e l'Europa League, non i risultati europei delle ultime 5 stagioni o il prestigio di questo o di quel club” 

Notizie Calcio Napoli