Champions League 2019/2020

Champions League, Napoli nel Girone E con Liverpool, Salisburgo e Genk: viaggio negli stadi degli avversari [FOTOGALLERY]

29.08.2019
20:30
Simone Guadagno

Champions League 2019-2020, girone E con Liverpool, Napoli e Salisburgo. Sorteggio benevolo per la squadra di Carlo Ancelotti.

Si sono da poco conclusi i sorteggi della fase a gironi della Champions League 2019-2020. Le mani di Wesley Sneijder e Peter Cech hanno decretato il destino della SSC Napoli

Gli azzurri sono finiti nel Girone E con Liverpool, Red Bull Salisburgo e Genk.

Analizziamo, di seguito, il tour euopeo che attenderà la squadra azzurro durante il corso della fase a gironi.

Champions League 2019-2020, viaggio tra le squadre che affronterà il Napoli

LIVERPOOL 

  • Stadio: Anfield. Lo stadio ha una capienza di 54 074 posti a sedere. Dal 1892 l'impianto ospita le gare casalinghe del club inglese. Prende il nome da una spianata costeffiata da una strada nota come Anfield Road. E' soprannominato Fortress Anfield, ovvero Fortezza Anfield, dai tifosi.
  • Città: Liverpool è una città di 580mila abitanti circa e un distretto metropolitano, capoluogo della contea metropolitana inglese del Merseyside. Sorge lungo l'estuario della Mersey e affaccia sul mare d'Irlana, a pochi chilometri dal confine con il Galles.
  • Tifoseria: la tifoseria del Liverpool è una delle più famose ed importanti d'Europa. Soprannominati Reds, sono tra i più romantici e calorosi del continente: la loro fame proviene, per lo più, dal loro coro You'll never walk alone, tradotto in italiano Non camminerai mai solo.

RED BULL SALISBURGO

  • Stadio: Stadion Wals-Siezenheim, ufficialmente noto come Red Bull Arena per motivi di sponsor, ha una capienza di 30 188 posti a sedere. E' sito nella periferia sud-ovest della città, più precisamente a Wals-Siezenheim.
  • Città: Salisburgo è una città dell'Austira centro-settentrionale, situata a circa 300 km ad ovest di Vienna, la capitale del Paese. Dai tratti italianeggianti, la cittadina è nota per la sua architettura e per la musica, visto che diede i natali a Wolfgang  Amadeus Mozart. E' inoltre Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. I suoi abitanti sono oltre 145 mila.
  • Tifoseria: I tifosi del Salisburgo sono legati all'Italia. Da sottolineare, infatti, i gemellaggi con la tifoseria del Barletta e della più blasonata Udinese. In occasione dell'andata degli ottavi di finale di Europa League dello scorso marzo contro il Napoli furono circa 700  i tifosi austriaci a raggiungere lo stadio San Paolo.

GENK

  • Stadio: lo stadio del Genk è la Luminus Arena, impianto polisportivo di Genk. E' usato prevalentemente per le gare interne della squadra principale della città. E' dotato di 24 956 posti, di cui 4200 in piedi. Prima del 2007 era conosciuto come Fenix Stadion per motivi di sponsor.
  • Città: Genk è una città belga situata nella regione delle Fiandre. E' il secondo comune della provincia di Limburgo ed è uno dei centri economici del paese. Il suo nome deriva dall'animale simbolo della città, un cervio maschio adulto: Genk significa, infatti, 'corna ramificate e dure'. La città ha una popolazione costituita da circa 65 mila abitanti, di cui un terzo di origine italiana.
  • Tifoseria: il Racing Genk è una squadra molto legata all'Italia. Molto spesso, durante le partite casalinghe della squadra, non è raro scorgere qualche tricolore o addirittura sentire i tifosi intonare cori in lingua italiana.
FOTO ALLEGATE
Notizie Calcio Napoli