Setien

Barcellona, Setien: "Il Napoli è migliorato! Difende bene, sa fare danni e può farci del male: proveremo a minimizzarlo! La formazione di domani è decisa, Ansu Fati e Riqui Puig potrebbero giocare" [VIDEO]

07.08.2020
12:39
Redazione

Barcellona Napoli, Quique Setien in conferenza stampa in diretta per presentare il match di Champions League. L'allenatore del Barcellona sarà accompagnato da un calciatore

Barcellona Napoli - Quique Setien, allenatore del Barcellona, in conferenza stampa in vista del match di domani. Ritorno degli ottavi di Champions League, all'andata è terminata 1-1 allo stadio San Paolo. Il tecnico sarà accompagnato in conferenza, alla Ciutat Esportiva Joan Gamper, dallo squalificato Busquets.

Setien

Barcellona-Napoli, Setien in conferenza stampa

  • Qui la conferenza stampa dell'allenatore del Barcellona con il calciatore spagnolo. Inizio ore 11:30.

12.40 - Termina la conferenza stampa.

12.39 - "Aspetto psicologico? Cerchiamo di lavorare su tutto, di dialogare con i calciatori per metterli al meglio in una partita importante come questa, non è necessario cercare una motivazione che tutti hanno già"

12.38 - "L'identità e il DNA del Barça non sono andati persi, dal momento in cui sono arrivati ??ho cercato di contribuire con alcune cose che credevo potessero contribuire a mantenere l'identità del Barcellona"

12.34 - "L'approccio del Barcellona? Il migliore di tutti sarebbe senza dubbio saper leggere i momenti delle partite e fare ciò che è richiesto in ogni momento, scegliere bene questi momenti è la cosa importante, se saremo in grado di mantenere la palla, avremo meno possibilità che ci segnano, cercheremo di essere difensivi come dobbiamo essere quando l'avversario ha la palla, la realtà è capire i momenti"

12.32 - "Differenza con l'andata? Abbiamo migliorato tante cose, ci manca continuità nel mantenere quelle cose che sappiamo fare bene"

12.31 - "I giocatori dalla cantera? Sono venuti a giocare dopo aver fatto i playoff, abbiamo avuto qualche problema e abbiamo dovuto chiamarne altri, li abbiamo visti, abbiamo tratto conclusioni su cosa possono fornirci in caso di bisogno"

12.30 - "Ansu Fati e Riqui Puig sono due giocatori che stanno bene, quando hanno giocato hanno fatto abbastanza bene, potrebbero essere titolari e giocare"

12.29 - "Difesa a tre? Abbiamo pensato a tutto, valutando a lungo quale fosse l'opzione migliore per giocare a questa partita e abbiamo preso una variante che non significa che non possa essere cambiata a un certo punto della partita; è una squadra che può farci del male. È molto disciplinato in difesa, sarà una partita con alternative"

12.28 - "Il Napoli è migliorato dalla partita che abbiamo affrontato, ha migliorato tanti aspetti ed è progredito, Gattuso ha dato tanto possesso palla alla squadra, in questo momento difende benissimo e sa attaccare e fare danni; lo abbiamo studiato a fondo e proveremo a minimizzare quel potenziale e quel bel momento in cui si trova"

12.26 - "Dembele? "Abbiamo pensato alla possibilità di convocarlo, ma purtroppo gli allenamenti che ha potuto fare con il gruppo sono pochissimi, penso che la decisione migliore sia non rischiarlo"

12.24 - "Arthur? Ho parlato con lui prima che partisse, la realtà è che da allora non gli ho più parlato, quello che ho saputo è stato attraverso il club, mi sarebbe piaciuto che fosse andata diversamente ma non posso dire altro"

12.23 - "Squadra per vincere la Champions? Non si sa mai, a volte avere tutte le opzioni è molto meglio perché ti permette sempre di scegliere, abbiamo molti giocatori che possono aiutare se necessario. Cercheremo di non sentire la mancanza di nessuno"

12.21 - "Il mio futuro? Non ho mai avuto in testa il pensiero che domani possa essere la mia ultima partita, abbiamo preparato la partita pensando che andremo avanti"

12.20 - "La formazione di domani è abbastanza decisa da qualche giorno, la posizione di alcuni giocatori può variare, ma la formazione è decisa"

12.19 - "Già le sensazioni che avevamo dall'ultima partita erano positive, avevamo bisogno di una pausa perché tante partite di fila ci stancavano, avevamo abbastanza tempo per prepararci alla partita, ripulirci e tornare con quella rinnovata energia che abbiamo. ci ha permesso di fare un ottimo allenamento"

12.18 - Arriva Quique Setien in conferenza stampa.

12.09 - "Siamo stati in grado di allenarci molto di più e questo ci ha giovato. A livello di ritmo partita potremmo non essere nella migliore condizione, ma molte altre cose possono anche essere migliorate e speriamo che possano servirci per domani. Aspiriamo a essere fedeli al nostro stile e a segnare. che alla fine ciò che conta sono gli obiettivi che ci siamo posti"

12.08 - "A prescindere da quello che fa il Real Madrid, dobbiamo concentrarci sul nostro avversario, che è il Napoli, qualunque cosa accada nella partita di oggi, non siamo affatto preoccupati"

12.07 - "È stata una sorpresa per tutti che Arthur non sia tornato, ma la verità è nota solo a lui e al club. Speriamo che raggiungano un accordo e ci concentreremo solo sulla partita contro il Napoli"

12.06 - "Riqui Puig titolare? Nonostante abbia solo venti anni, ha dimostrato di essere chiaramente preparato nelle ultime partite2

12.05 - "Ci siamo concentrati sul preparare bene la partita, non vogliamo andare oltre o pensare alle prossime partite, saremmo molto entusiasti di essere a Lisbona, ma prima dobbiamo pensare al Napoli"

12.04 - "La situazione di Arthur è stata difficile, ma gli unici che conoscono la situazione sono il giocatore e il club. Sappiamo un po' delle notizie su ciò che viene fuori, che se ne è andato, ora tornerà, ma speriamo che raggiungano un accordo, qualcosa che sarà il migliore per tutti"

12.03 - "Il futuro di Setien è una decisione del club - che Setien continui o meno. Se Setien continuerà sarà un buon segno per tutti, ma questo non dovrebbe preoccuparci adesso, al di là della partita del Napoli"

12.02 - "Tutto ciò di cui si parla nello spogliatoio per migliorare è benvenuto. Queste settimane sono state molto buone per noi per allenarci, per pianificare meglio la partita tatticamente. Vogliamo davvero poter continuare in questa competizione ed essere nella Final Eight, ma prima c'è il Napoli: ha un grande allenatore e non ci renderà le cose facili "

12.00 - Inizia Busquets: "Ci sentiamo bene, vogliamo dare il 100%. Vogliamo segnare, impostare la partita e se lo faremo ci andrà bene"

11.34 - Restiamo in attesa di Setien e Busquets.

Notizie Calcio Napoli