#IoStoConMarek - Il web impazza per il capitano azzurro: l'idea nasce semplicemente così...

11.12.2014
14:00
Angela Sarah Morlando

Twitter @A_SarahMorlando

Inevitabilmente sarebbe accaduto, prima o poi. Hamsik fischiato al San Paolo. Non era mai successo. Lo slovacco è stato incoronato come capitano soprattutto dal pubblico che ha sempre ribadito il proprio affetto e rispetto nei confronti del campione che ha legato la sua carriera interamente a Napoli e al Napoli. Poi i fischi, provenienti sì da una piccola parte, non sono passati inascoltati. Gli applausi, il capitano, li ha sempre ricevuti, anche in momenti molto più difficile. "Parte così l'idea, i fischi non ci sono piaciuti, eravamo in molti ad essere dispiaciuti per Marek" spiega Francesca, promotrice, insieme ad altre ragazze, dell'appello lanciato ad Hamsik con l'hasthag #Iostoconmarek.

"Era necessario far capire che noi siamo ancora con lui, sempre. L'Hashtag è partito su Instagram con una foto che ho creato per lanciare questo messaggio semplice e diretto tramite la fan page A_Napoli_il_re_ha_lacresta_17, seguito a ruota dal profilo Instagram che porta il nome di due azzurri Marek_jose. Non bastava però volevamo coinvogere un gran numero di tifosi e così altre due

ragazze, Sara ed Elena, hanno raccolto l'invito e l'hanno pubblicata su Twitter e da lì poi tutto è esploso in un secondo. Oltre mille i messaggi scritti in meno di un'ora, diversi blog e testate si sono accorti del fenomeno e si sono chiesti «perchè tanto affetto?». Io posso dirlo con estrema semplicità. Stimo, anzi stiamiamo, Hamsik come uomo prima, come calciatore poi. Lui ha amato questa città, quest squadra e questa tifoseria dal primo giorno in cui ci ha messo piede. Siamo sicure che il messaggio gli sia arrivato. Voglio che sappia che la tifoseria è sempre con lui, aspettiamo di vedere il nostro capitano al top. Vai Marek, hai tutta la nostra fiducia".

Spesso i social network vengono utilizzati in maniera scorretta, scellerata, creando non pochi disordini tra i tifosi. Stavolta, è il caso di dirlo, quattro giovani tifose hanno saputo coinvolgere tantissimi sostenitori per stringersi attorno al Capitano azzurro.

Commenta su Twitter con @A_SarahMorlando e @CalcioNapoli24.it. Segui CN24 anche su Instagram cliccando qui CalcioNapoli24

Fonte : Angela Sarah Morlando
FOTO ALLEGATE
Notizie Calcio Napoli