Miguel Angel Nadal

Nadal: "Barcellona-Napoli? Tutta la pressione è sui blaugrana! Portai Luka Romero al Maiorca. Addio a Messi? Tutto ha un inizio e una fine. Rafa Nadal? Gli farebbe piacere se gli azzurri passassero il turno..." [ESCLUSIVA]

31.07.2020
13:30
Redazione

Barcellona-Napoli, parla Miguel Angel Nadal

Ultime calcio Napoli - Miguel Angel Nadal, ex difensore del Barcellona, è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime di mercato del Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

“Come sta il Barcellona? I blaugrana erano primi nella Liga e prima del lockdown erano diretti verso la vittoria del campionato, dopo la pausa si è vista una squadra diversa ed esser superati dal Real Madrid è stata una brutta botta. La Champions League potrebbe essere un modo per salvare la stagione, per il club.

Barcellona-Napoli? Sarà una partita ben definita: il Napoli deve segnare per poter passare il turno, ed il Barcellona non sta vivendo un grande momento dal punto di vista difensivo. I blaugrana hanno una rosa migliore, ma tutta la pressione è su di loro: il risultato dell’andata dà un piccolo vantaggio, ma è tutto qui.

Maradona tra Napoli e Barcellona? Sin dal trasferimento ho saputo del Napoli inteso come club, l’ho seguito negli ultimi anni quando è tornato a certi livelli in Europa. Sono stato vicino in passato alla Roma, ma quando vesti la maglia del Barcellona poi è difficile lasciarla: inoltre non mi volevano vendere (ride, ndr).

Un addio di Messi? Mi auguro che non vada via al termine della stagione, ma tutto ha un inizio e una fine: è il calcio a continuare, in fin dei conti.

Maradona o Messi? Chi li ha vissuti entrambi, e li ha visti allenare, dice che Maradona è stato più geniale e ha portato in cima il Napoli e l’Argentina. Messi invece è stato costante ed i numeri parlano per lui: mettiamoli in parità.

Luka Romero? Lavoravo nel Maiorca quando lo firmammo, fui io a portarlo dall’Ibiza: il mio consiglio è quello di rimanere un altro anno al Maiorca per crescere ancora, anche perchè per partire c’è sempre tempo.

Rafa Nadal tiferà Napoli contro il Barcellona? Spero tiferà Barcellona (ride, ndr). Rafa è un appassionato di calcio, ma lo conosco e so che gli piace il Real Madrid sin da piccolo. Sicuramente si aspetterà che vinca il migliore, se per qualche motivo il Napoli riuscirà a fare una grande partita gli farà certamente piacere. Quando uno è sportivo professionista, alla fine si augura che vinca il migliore”

Fonte : Catapano-Credendino
Notizie Calcio Napoli