agostinelli

Agostinelli: "La rosa del Napoli è costruita per stare in alto anche con gli infortuni"

25.11.2021
21:50
Redazione

Andrea Agostinelli parla del Napoli

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Andrea Agostinelli, opinionista: “Spalletti sapeva che poteva arrivare un momento più difficile. I primi scricchiolii si sono visti contro la Salernitana ma le difficoltà sono naturali, fanno parte del gioco e dell’annata. Osimhen? Spiace venga a mancare ma tra falsi nueve o centravanti veri il Napoli ha comunque una rosa ampia e di qualità. Può e deve far fronte a queste difficoltà, certamente bisogna rimettersi in sesto e riprendere energie. Il Napoli del primo tempo non mi è piaciuto per l’approccio alla partita, nel secondo tempo ha poi iniziato a giocare da squadra vera. Non esiste che ogni mezza palla non si prenda quasi mai. Clima? Quando in coppa

capita di andare in Russia si sa di trovare escursioni termiche. Il secondo tempo fatto in quel modo può creare attenuanti ma fino a un certo punto. ora il Napoli può rimettere tutto in carreggiata. Ora è importante capire che se prima facevi il tiro in porta, prendevi il palo e andava dentro ora dopo il palo va fuori. Il momento è questo. La rosa del Napoli però è costruita per stare su anche con gli infortuni. Mertens o Petagna contro la Lazio? Petagna, perché Mertens pensavo potesse giocare meglio ieri. Me la giocherei così ma magari gioca Mertens che è la storia del Napoli, va bene comunque”.

Tutte le news sul calciomercato e non solo sul Napoli

Notizie Calcio Napoli