07.12.2018
12:30
Redazione

Altobelli sicuro: "Scudetto già alla Juve, il Napoli non può impensierirla. Meglio che le rivali si guardino le spalle"

Alessandro Altobelli, ex attaccante dell'Inter in cui ha giocato ben 317 partite (segnando 128 gol), ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni de Il Mattino in vista del derby d'Italia dei nerazzurri contro la Juventus di Massimiliano Allegri.

L'Inter può riaprire il campionato? 
«La serie A non è chiusa perché può accadere di tutto. Ma al 95% lo scudetto lo vince ancora la Juventus. Le altre è meglio che si guardino dietro e difendano la posizione in Champions».

La Juve è davvero inarrivabile? 
«È una società all'avanguardia che spende. E anche quando vince cambia quei giocatori che le servono per vincere ancora. Non è solo un valore di squadra ma è una società che programma in modo vincente». 

Il ruolo del Napoli?
«Mi sono divertito a vedere il gioco di Sarri. Ancelotti ha recuperato tanti giocatori ma non credo che riesca ad impensierire la Juve».

In Champions c'è qualche chanche? 
«Assolutamente sì anche se in casa le squadre inglesi si esaltano sempre. Ma il Napoli ha i colpi e la possibilità per passare».

Meglio un cammino in Champions destinato prima o poi ad interrompersi o giocare per la vittoria in Europa League?
«La Champions è il torneo più grande di tutti. Non c'è paragone»

Le Ultime Notizie