Carlo Ancelotti, ex allenatore del Napoli attualmente all'Everton

Ancelotti: "Napoli bella esperienza, ma in Italia ci sono pressioni e violenza tra i tifosi! La Premier è più divertente, è stato importante firmare con l'Everton"

22.05.2020
17:10
Redazione

Ancelotti: "Napoli bella esperienza". L'ex allenatore Carlo torna a parlare di Napoli: "Ma ci sono troppe pressioni e violenza in Italia"

Ultime notizie Napoli: Ancelotti torna a parlare della sua esperienza sulla panchina partenopea. Non lo si sentiva parlare da un po', e invece Carlo Ancelotti si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni a Sky Sport.

Ancelotti: "Napoli bella esperienza"

Carlo Ancelotti, ex allenatore del Napoli attualmente alla guida dell’Everton, ha rilasciato una lunga intervista a Sky Sports, al microfono dell’ex difensore del Liverpool Jamie Carragher. Vi proponiamo uno stralcio delle sue dichiarazioni:

“Sicuramente è più divertente allenare in Premier League. Qui c'è meno pressione da parte dei tifosi, e l'atmosfera è migliore in Inghilterra. Sono tornato in Italia dopo nove anni e non è cambiato molto, la pressione è la stessa e con i tifosi c'è molta violenza

.

Il calcio italiano sta provando a cambiare, ma non è facile cambiare cultura di un paese in cui purtroppo vi sono ancora violenze e aggressioni. Qui in Inghilterra, le persone allo stadio, e sto parlando solo di quelle allo stadio, sono più rispettose.

Prima di tutto volevo tornare in Italia, dopo aver lasciato il Bayern Monaco. Ho avuto un'esperienza al Napoli ed è stata una bella esperienza lì, ma se dovessi scegliere un campionato, sarei voluto tornare in Premier League per l'atmosfera che senti e l'atmosfera che la stessa Premier League.

Il fatto che abbia avuto l'opportunità di firmare con l'Everton è stata davvero importante: è un club con una storia ed una tradizione fantastica”.

Carlo Ancelotti
Notizie Calcio Napoli