Benevento, Foggia: "E' presto parlare di Llorente per gennaio. Maradona? Ho portato mia figlia a salutarlo"

01.12.2020
13:17
Redazione

Benevento, Foggia parla di calciomercato e dell'acquisto di Llorente

Serie A - A Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli, è intervenuto Pasquale Foggia, direttore sportivo del Benevento. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it: "Sono nato a due passi dal San Paolo, esistevano le radioline e la domenica eravamo giù tra amici a sentire il boato del San Paolo. Maradona ha rappresentato tutto per noi, l'amore è stato reciproco e viscerale. Mi è dispiaciuto molto che dopo la morte di una persona sia stato giudicato come uomo, mi fa

male da sportivo e da uomo. Nessuno ha il diritto di giudicarlo. Juventus in difficoltà? Abbiamo dato il 120% contro di loro, a loro è mancato Cristiano Ronaldo ma credo che sia mancata anche la giocata degli altri. Noi siamo stati bravi a saper soffrire, siamo stati sempre compatti. Llorente a gennaio? Manca ancora un mese al mercato e siamo concentrati sul nostro percorso. Da qui a due settimane inizieremo a pensare a qualcosa di utile per gennaio. Mia figlia, a 8 anni, l'ho portata al San Paolo ad omaggiare Diego che non deve mai morire nel cuore di tutti noi".  

Notizie Calcio Napoli