Bruscolotti: "Contro l'Arsenal ci dovrà essere uno spirito diverso da quello che stiamo vedendo. Albiol? La sua assenza l'ha accusata anche Koulibaly"

15.04.2019
22:30
Redazione

Giuseppe Bruscolotti, ex capitano del Napoli, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it:

“Ieri è stato bellissimo stare da Fazio alla RAI, è stata una cosa stupenda e non me lo aspettavo. Orietta Berti mi ha detto che sapeva come mi chiamano a Napoli (Pal ‘e fierro ndr). Arsenal? Bisogna fare come fecero col Real Madrid, anche se il risultato non ci diede ragione. Il Napoli fece un grosso primo tempo e mi auguro vada così sperando si possa passare il turno. Non si può andare a testa bassa, andrà fatta una gara accorta, bisognerà ragionare col cervello e bisognerà stare attenti. Non bisogna avere fretta, due goal si possono fare. Lo spirito dev’essere completamente diverso rispetto a quello che stiamo vedendo, ci vuole una squadra battagliera. La gara richiede concentrazione, spero che l’Arsenal non faccia la partita giusta. Ci sarà bisogno di far goal, quest’anno abbiamo un centravanti che segna e bisogna sfruttare il momento di Milik. Albiol? Non posso dire se giocherà o meno, non conosco le reali condizioni del ragazzo. La sua assenza si fa sentire, anche Koulibaly ha accusato l’assenza del compagno. Lo spagnolo è un giocatore esperto ed è colui che tiene in ordine la difesa”. 

Notizie Calcio Napoli