Fiorentina, Commisso una furia contro Nedved: "Perché non lo prende lui il tè? Bisogna cambiare questo schifo di arbitraggio"

02.02.2020
20:30
Redazione

Commisso della Fiorentina attacca Nedved della Juve dopo le dichiarazioni

Serie A - Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, intervenuto in zona mista, non le manda a dire dopo la sconfitta subita dai viola sul campo della Juventus: "In sette mesi che son qui non ho mai criticato l'arbitro. In una settimana non ci hanno fischiato rigori con l'Inter e poi col Genoa".

Nedved ha detto che mi devo prendere un tè?
"Ha detto così? Perché non se lo prende lui il tè".

Come ha visto la squadra?
"I ragazzi erano tutti scoraggiati. Ce la potevamo giocare, senza il secondo rigore dato alla Juve. Io parlo per tutto il sistema calcio italiano:

bisogna cambiare questo schifo di arbitraggio in una settimana".

Ha avuto spiegazioni?
"Ho parlato con 5-6 ragazzi, tutti mi hanno detto che non c'era rigore"

Si aspetta una risposta dall'AIA?
"Che vengano a parlarmi, non è possibile continuare così".

La prestazione le è piaciuta?
"Ce la potevamo giocare".

Prenderete provvedimenti?
"Sì, ci faremo sentire in Lega".

Un commento sul mercato?
"Oggi mi è piaciuto Igor, ha fatto una bella partita. Ma è arrivato il tempo che io faccia delle critiche".

Lo stadio bianconero le piace?
"La Juve ha un bellissimo stadio, speriamo di fare una cosa così anche a Firenze".

Fonte : tuttomercatoweb.com
Notizie Calcio Napoli