Garics

Garics: "Quella partita i napoletani se la ricordano ancora! Fu indimenticabile"

07.12.2022
04:00
Redazione

L'ex giocatore del Napoli Garics ricorda il suo gol contro il Milan

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” è intervenuto György Garics, ex calciatore del Napoli.

Il mio gol contro il Milan? Quella partita secondo me molti tifosi la ricordano ancora. È un ricordo indimenticabile per me perché fu il mio unico gol col Napoli. Quella partita è stata particolare per tutti.

Il Napoli di oggi? Ho sempre detto che se si osserva quello che ha fatto De Laurentiis dal 2004 ad oggi, il cammino è stato tutto in salita. È da apprezzare il presidente nonostante ci siano dei difetti. C’è stato uno sviluppo straordinario negli azzurri anche nella qualità del gioco.

La gara contro l’Inter? Sarà il momento in cui casca l’asino, il Napoli ha fatto un percorso straordinario in Europa e in Italia in questi primi mesi, adesso come sempre succede, bisognerà vedere come finirà questo percorso. Ogni partita peserà di più da ora in poi. Io mi ci rivedo nel gruppo che sta andando in campo adesso e speriamo continuino così perché sarà un banco di prova continuo dato che la pressione crescerà partita dopo partita.

Se mi ha colpito qualcuno dei nuovi calciatori? Non si può non parlare di Kvaratskhelia che è una rivelazione per il campionato italiano oltre che per il Napoli, è fuori dal comune. Sulla cessione di Koulibaly e Insigne e sulla nuova composizione della rosa c’è la mano di Spalletti secondo me, non è un caso, il merito è suo. Secondo me ha trovato finalmente anche lui un ambiente che riesce a valorizzare le sue qualità.

Non sto seguendo molto i Mondiali per i miei progetti che sto portando avanti”.

Notizie Calcio Napoli