Inzaghi: "Carlo esempio da imitare, il 2007 da ricordare! Mi piace Milik ma non so se ha altro in mente"

18.07.2019
02:00
Redazione

Intervista a Pippo Inzaghi

Notizie Calcio Napoli - L'allenatore del Benevento Filippo Inzaghi ha rilasciato una lunga intervista a Il Mattino: vi riportiamo alcuni passaggi riferiti al rapporto con Carlo Ancelotti.

«Premetto che ognuno deve essere se stesso, copiare qualcuno diventa difficile.Ma detto questo, credo che Carlo sia straordinario nella gestione. Non ho mai sentito un solo giocatore parlar male di lui, anche chi non ha giocato o giocava poco. Nel mio piccolo proverò a fare quello che ha fatto lui"

Descriva il vostro rapporto in un fotogramma. «Il 2007 per me e per lui è stato straordinario. A parte le 3 coppe vinte e i miei 5 gol nelle 3 finali. Ma è giusto dire che non abbiamo vissuto solo vittorie e che anche gli insuccessi li abbiamo vissuti col sorriso sulle labbra».

In questo momento a Napoli si parla tanto di attaccanti: che ne pensa di Milik? «Mi piace molto e penso anche che il parco attaccanti del Napoli sia già importante. Poi non so se Ancelotti abbia altro in mente». 

Notizie Calcio Napoli