Kalidou Koulibaly, difensore centrale del Napoli

Koulibaly: "Razzismo? Il colore della pelle non può essere un problema! La prima volta mi fecero il verso della scimmia, pensai fosse arrivato il momento di fermarmi"

07.08.2020
11:50
Redazione

Napoli, Koulibaly sul tema razzismo al sito della UEFA

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, tramite il sito della UEFA ha rilasciato alcune dichiarazioni inerenti al tema del razzismo.

“La prima volta che ne ho avuto esperienza, ogni volta che toccavo la palla mi veniva fatto il verso della scimmia. Pensai di aver fatto qualcosa di male, non sapevo cosa fare e mi sentivo perso. Avevo paura di tornare in campo un’altra volta, ma poi arrivai a capire che il problema non ero io ma chi faceva quei versi, e pensai che fosse arrivato il momento di fermarmi. Mi fa male, spero possano essere prese delle misure. Le persone devono capire che l’identità di una persona non è l’aspetto esteriore, bisogna capire cosa c’è dentro di loro: il colore della pelle non può essere un problema”

Notizie Calcio Napoli