Marolda a CN24: "Dybala sul gol? C'è uno stopper da 6mln, poteva metterci il piede! Togliere Demme una mossa della disperazione"

08.04.2021
12:40
Redazione

Il giornalista Francesco Marolda è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

Napoli in lotta Champions? Al di là delle sensazioni di ieri, io non mi sono divertito a differenza di quanto scritto da De Laurentiis. Basta guardare la classifica, consoliamoci così: dal secondo al quinto posto ci sono quattro punti, e nella lotta Champions ci metterei anche la Lazio. Il gruppo resta quello, il Napoli deve capire che nelle ultime nove non può permettersi nemmeno un pari altrimenti direbbe addio alle speranze di Champions.

Il gol di Ronaldo? Ho due riflessioni: non si possono regalare metri a Cristiano in più di una occasione, poi per una settimana c’è

stato il dubbio su Cuadrado alto o basso per tenere i terzini bassi. Mi sarei aspettato un’altra soluzione da Gattuso per arginarlo, e non l’ho mai vista.

Mertens? L’avrei messo in campo dal 1’, avrei avuto torto. Non è piaciuta l’assenza di contromosse alla Juventus, così come il togliere Demme: recuperare una partita non significa buttare tutti avanti, è una mossa della disperazione.

Al limite dell’area di rigore c’era Dybala, non l’ultimo arrivato, chiudere la possibilità di tiro all’argentino poteva essere una idea. Se c’è uno stopper da sei milioni all’anno, forse un piedino poteva pure mettercelo.

Osimhen? Ha avuto una stagione sfortunata, a questo punto se il Napoli vuole accorciare la classifica ed entrare in Champions, allora deve darsi una sveglia pure lui. Non possiamo essere contenti di un tiro in porta, ma dei suoi gol”

Notizie Calcio Napoli