Mertens: "Non credo che chiuderò la carriera in Belgio: ho due anni di contratto a Napoli e spero di giocare lì a lungo"

16.11.2020
20:13
Redazione

Dries Mertens dopo la partita tra il suo Belgio e l'Inghilterra

Ultime notizie calcio Napoli - Dries Mertens, attaccante del Napoli e della Nazionale belga, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai media locali dopo la vittoria di ieri sera contro l'Inghilterra, partita in cui ha anche trovato la via del gol con una splendida punizione. Ecco quanto riportato dal quotidiano "Il Mattino", nella sua edizione online:

"Ho grande rispetto per lui, sono corso ad abbracciarlo per festeggiare insieme la sua cinquantesima panchina in nazionale. Nelle ultime partite non ci sono stato e questa cosa mi ha seccato, volevo essere con la mia nazionale. Con il ct ci siamo

sentiti spesso  anche durante la mia quarantena, mi aveva predetto il gol prima del match di stasera e alla fine ho segnato. Ho ancora due anni di contratto a Napoli, più un altro anno di opzione. Spero di poter giocare lì per molto tempo. Quindi no, non credo che tornerò a giocare in Belgio ma sicuramente, quando finirò la mia avventura in Italia, vivrò qui. Forse dopo la mia carriera da calciatore potrei lavorare qui da dirigente".

Dries Mertens
Notizie Calcio Napoli