Perinetti: "Esonero Ancelotti? Io sono più paziente, non come Zamparini e Preziosi"

13.12.2019
22:00
Redazione

Perinetti parla dell'esonero di Ancelotti dal Napoli

Ultimissime calcio Napoli - L'ex direttore sportivo di Napoli e GenoaGiorgio Perinetti, è intervenuto nel 'Processo' per parlare della squadra partenopea:

SU ANCELOTTI: La mia strategia è più paziente, a differenza di un Zamparini o Preziosi che sono più decisionisti. Carlo è una persona squisita e competente oltre a saper gestire le situazioni con tatto. Pensavo che superando il turno rimanesse al suo posto.

SULLO SPOGLIATOIO NAPOLI:

Situazione borderline. Non si era mai vista una squadra che si rifiuta di andare in ritiro. I giocatori devono essere messi difronte alle loro responsabilità. Con Gattuso è un dovere dei calciatori rimettersi in carreggiata.

SU GATTUSO: Conosce bene il Napoli e vivendolo avrà conferma di quello che pensa. Non è un allenatore fermo su uno schema, vuole il massimo dai suoi giocatori. Li metterà in condizioni di esprimersi al meglio.

SUL NAPOLI IN CAMPIONATO: Il posto in Champions è un traguardo raggiungibile, il campionato è ancora lungo. Gli avversari ci sono ma il Napoli ha tutte le carte per ritrovarsi. Gattuso ha voglia di fare bene.

Notizie Calcio Napoli