Pistocchi: "Napoli all'altezza della Juventus, partita decisa da episodi"

08.04.2021
21:30
Redazione

Pistocchi parla del Napoli

Napoli - A Radio Marte nel corso della trasmissione "Marte Sport Live" è intervenuto Maurizio Pistocchi, giornalista.

"Juventus-Napoli? Ho visto attentamente la partita, secondo me il Napoli ha giocato bene e all'altezza della Juventus. Ha cercato di attaccare, di cambiare spesso fronte. La differenza l'hanno fatta le qualità individuali dei giocatori della Juventus in occasione dei momenti topici. Il primo gol è frutto di un'azione personale favolosa di Chiesa, lui è stato molto bravo. Ronaldo poi ha fatto lo stesso movimento che fece nel corso della finale di Champions proprio contro la Juve. Sicuramente c'è stato un errore da parte della difesa, anche sul gol di Dybala: è una magia ma il difensore deve uscire prima. Il Napoli ha perso 9 partite ma ha vinto

le stesse gare, 18, di Juventus e Milan. Le 9 partite perse sono troppe per una squadra come il Napoli. La squadra ha perso un leader difensivo come Albiol, che non è stato sostituito. All'ultimo minuto c'è stato poi un salvataggio di De Ligt su Osimhen. La differenza in una partita come quella, in cui c'è stato equilibrio, l'hanno fatta gli episodi. Il Napoli esce battuto ma non sconfitto, c'è stato anche qualche episodio arbitrale discutibile. Rigore su Chiesa? Se c'è un intervento falloso fuori dal campo il regolamento dice che vada posizionato nel punto più vicino al campo. Questo e quello su Zielinski sono due gravi errori. Oggettivamente, negli episodi, sono stati migliori quelli della Juve. Se il Napoli gioca come ieri è difficile che perda dei punti, ce ne sono 27 a disposizione. La gestione del gruppo da parte di Gattuso sarà decisiva".

Notizie Calcio Napoli