Regione Campania, De Luca: "Dal 21 giugno Campania in zona bianca. AstraZeneca? Vicenda sconcertante, lo faremo solo agli over 60"

11.06.2021
19:10
Redazione

De Luca sui vaccini e la zona bianca

Ultimissime - Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, ha parlato nella sua consueta diretta Facebook del venerdì:

"Abbiamo visto emergere nelle ultime ore una contraddizione che stiamo vivendo in Italia nella gestione del piano Covid. Siamo l'unico Paese nel quale la gestione del piano anti Covid non è affidata direttamente al Ministero della Salute, ma a una struttura esterna, il commissariato. Il Governo nazionale doveva fare due cose: garantire all'Italia la produzione autonoma di vaccini e garantire una informazione scientifica semplice, univoca e affidabile. Oggi noi dovremmo porre un quesito: per quelli che sono sotto i 60 anni e che hanno fatto la prima dose di vaccino AstraZeneca che cosa dobbiamo fare? Questa domanda a chi la devo rivolgere, ad un generale dell'esercito o ad un medico, a uno scienziato che risponde sul piano medico-scientifico? Ci stanno dicendo, dopo averci detto nei mesi precedenti che si può somministrare

senza problemi di età sotto i 60, sotto i 50, adesso torniamo a sopra i 60. Noi non somministreremo AstraZeneca sotto i 60 anni cercheremo di fare solo i richiami per chi ha fatto la prima dose, ma sopra i 60 anni, fascia d'età per la quale non c'è stato nessun problema sanitario e nessuna emergenza. Mancano all'appello a Napoli 300mila cittadini nella fascia d'età superiore ai 12 anni, dobbiamo aumentare questi numeri, invito quindi i cittadini di Napoli soprattutto dalla fascia d'età dai 30 ai 59 anni a vaccinarsi, non basta avere uno o due familiari vaccinati. Abbiamo le varianti che corrono, è indispensabile per dare serenità alle nostre famiglie, compiere un atto di ulteriore responsabilità. Somministreremo vaccino Pfizer, Moderna e poi sopra i 60 anni la dose di richiamo per chi ha fatto AstraZeneca e attendiamo ulteriori chiarimenti da parte del Governo. Credo che dopo il 21 giugno saremo in zona bianca, non voglio commentare la zona bianca, gialla... lasciamo perdere, mi fa male il fegato".

Notizie Calcio Napoli