Renica: "Maradona mi manca tantissimo, se fosse rimasto a Napoli sarebbe stato diverso. ADL dimentica la storia del club"

26.11.2021
03:00
Redazione

Alessandro Renica parla di Diego Armando Maradona

Ultime notizie calcio Napoli - Alessandro Renica, ex calciatore e bandiera del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai media presenti per l'inaugurazione della statua di Diego Armando Maradona:

"Diego mi manca tantissimo, come amico mi manca tantissimo. Una persona che chi non ha conosciuto non può capire, un ragazzo e poi un uomo con uno spessore straordinario. Io mi emoziono ancora adesso quando parlo di Diego, faccio un po' fatica. Fa

riflettere, probabilmente fosse rimasto a Napoli non sarebbe rimasto da solo. Il dispiacere è che se avesse lavorato per il Napoli il suo destino sarebbe stato diverso. I rapporti vanno costruiti nel tempo, non vanno costruiti dietro a un fatto emotivo. La gente capisce se tu vai dietro a una cosa del genere solo perché è mancato lui, nessuno si dimentica il prima... E' un qualcosa che non è bello, i tifosi amano quella squadra e in maniera incondizionata Maradona: dimenticarsi della storia non è una cosa bella".

Notizie Calcio Napoli