Alvino ricorda Maradona: "Dieguito ti ho amato e ti amo come si ama chi ha lo stesso sangue. Cià guagliò!"

26.11.2020
15:40
Redazione

Alvino ricorda Maradona dopo la morte

Il giornalista Carlo Alvino ricorda in questo modo Diego Armando Maradona postando una foto che lo vede in sua compagnia durante una intervista: 

"Sono un uomo fortunato! Anzi fortunatissimo! Ho vissuto professionalmente ed umanamente Diego Maradona quasi tutti i giorni, per sette lunghi anni. L’ho seguito ed inseguito ovunque, a Napoli, in Italia, in mezza Europa e finanche a Buenos Aires dove sono stato sulle sue tracce per oltre un mese. Ho conosciuto il Diego “pubblico” e talvolta, da privilegiato, anche quello

“privato”. Ed è proprio del Diego privato che serbo i ricordi più belli, aneddoti che non ho mai rivelato, che sono nascosti solo nel mio cuore. E gelosamente là resteranno fino a quando il mio egoismo avrà il sopravvento. Ho centinaia di foto con D10S, filmati inediti, maglie, piccoli oggetti che gli “estorcevo” quando ero a casa sua. Ma una delle foto che custodisco e che meglio lo rappresenta è questa. Lui in pantaloncini e ciabatte, completamente rilassato, a parlare con un amico della passione che entrambi hanno: la maglia azzurra del Napoli. Dieguito ti ho amato e ti amo come si ama chi ha lo stesso sangue. Cià guagliò!".

FOTO ALLEGATE
Notizie Calcio Napoli