Azzi: “È stata la conseguenza fisiologica dell'ennesima settimana gestita male, nulla è perduto se il Napoli capisce i suoi errori”

02.05.2021
20:30
Redazione

Il giornalista di Repubblica Marco Azzi commenta su Twitter:

“È stata la conseguenza fisiologica dell'ennesima settimana gestita male, sotto troppi punti di vista. La logica avrebbe suggerito a tutti di far quadrato per un mese, mettendo da parte le questioni personali. Ma nulla è perduto, se il Napoli capisce i suoi errori”

Napoli-Cagliari, il tabellino

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz (81' Bakayoko), Demme; Lozano (68' Politano), Zielinski (81' Elmas), L. Insigne; Osimhen (76' Mertens).

 Allenatore: Gattuso. A disposizione: Contini, Idasiak, Maksimovic, Zedadka, Mario Rui, Rrahmani, Petagna, Cioffi.

CAGLIARI (3-5-1-1): Cragno; Ceppitelli (76' Simeone), Godin, Carboni; Zappa (82' Calabresi), Nandez, Duncan, Deiola (70' Asamoah), Lykogiannis (82' Cerri); Nainggolan, Pavoletti. Allenatore: Semplici. A disposizione: Aresti, Vicario, Tripaldelli, Klavan, Rugani, Walukiewicz, Joao Pedro. 

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.

MARCATORI: 13' Osimhen (N), 94' Nandez (C).

NOTE: Ammoniti: Demme (N); Godin, Deiola, Pavoletti (C). Recupero: 1' pt, 6' st.

Notizie Calcio Napoli