Barcellona calciomercato crisi economica

Barcellona, il vice-presidente: "Crisi economica? Monte ingaggi dovrà essere tagliato di 160 mln"

15.06.2022
19:30
Redazione

Calciomercato Barcellona, emergono ulteriori dettagli sulla situazione economica del club catalano che continua a seguire anche Kalidou Koulibaly del Napoli

Notizie calcio. Tra meno di 48 ore il Barcellona conoscerà il suo destino, con l'Assemblea Straordinaria convocata per approvare gli strumenti finanziari che permetteranno al club di uscire dalla complicata situazione in cui versa. 

In questo momento il Barcellona deve sottostare alla regola 1-3 della Liga, ovvero ogni milione investito ne serviranno tre di ingresso, ma con i 500 milioni di ripianamento ecco che il Barça potrebbe tornare nei limiti 1-1 della Liga, come tutti gli altri club.

Barcellona

Barcellona in crisi, parla il vice-presidente

Il vice presidente economico del club, Eduard Romeu, ai microfoni di Esport3 si è però detto fiducioso di un buon risultato:

"Se si approva quanto chiesto, con più di 500 milioni, potremo portare a termine quanto pianificato e potremo fare acquisti con normalità. In questo momento abbiamo un monte ingaggi di 560 milioni e dobbiamo abbassarlo a 400. Con queste cifre potremmo competere in condizioni normali, anche se penso sia difficile raggiungere questi termini economici già quest'estate".

Notizie Calcio Napoli