Calcio a 5, c’è l’Orsa Viggiano per il Napoli. Basile: “Squadra propositiva e organizzata. De Simone: “Voglio sbloccarmi”

20.11.2020
19:40
Redazione

Calcio a 5 Napoli, le parole di Basile

Ultime calcio a 5 - Arriva l’Orsa Viggiano per la sesta giornata del campionato nazionale di A2. Anche i lucani hanno salto la loro gara in programma la scorsa settimana per un caso Covid, reduci dalla vittoria sul campo del Taranto e da due ottime prestazioni, quella dell’esordio in ci hanno fermato l’imbattuta Polistena e di Melilli dove hanno perso solo di misura. Allenati da Cesare Rispoli, squadra sempre votata al gioco ed imprevedibile e lo sa il tecnico Basile intervenuto in sala stampa alla vigilia del match.

"Ormai lo stop per noi è quasi diventato una routine - dice il coach di Martina Franca. - Sappiamo che è una cosa che va affrontata, come lo stanno facendo altre squadre. Prendiamo il lato positivo di un'altra settimana di sosta, abbiamo recuperato qualche giocatore e non vediamo l'ora di tornare in campo domani. La situazione affligge il 60 % o 70 % della compagini in Italia e si sapeva che sarebbe stato così. Le trasferte sono durissime e la maggior parte dei campi piccolissima. Vedi il Regalbuto col Bovalino, andare lì e vincere non è mai facile e chiunque fuori casa può lasciare punti. Dobbiamo proseguire di partita in partita e cercare di raccogliere il più possibile, giocare e recuperare terreno. L'Orsa? Gli avversari sono organizzati, propositivi, e forse per noi è anche meglio dato che gli incontri per esser belli devono essere giocati. Non buttano via il pallone, tentano il fraseggio e sarà uno scontro ad armi pari e non come contro chi butta via la sfera e ti porta ad arrivare forte sulle seconde palle. Dovremo essere attenti, tra le

nostre mura non si può sbagliare". Un passaggio sul tecnico ospite. "Sento sempre Cesare, lui ha passato tanto tempo in Puglia a Modugno. Ci conosciamo da venti anni e delle volte ci confrontiamo, l'ho sentito lunedì e sarà un piacere affrontarlo".

A parlare anche Luca De Simone, pronto per dare il suo contributo in fase realizzativa: “Dura stare venti giorni a casa e non allenarsi - le parole del Diez. - Ora sono tornato a disposizione e con il Messina ho provato a dare il mio contributo seppur con pochi allenamenti nelle gambe, fortunatamente abbiamo messo in tasca i tre punti". Questo Napoli? "Ogni anno il presidente Perugino allestisce rose ambiziose, essere al fianco di Fortino è un piacere e da lui, come dal mister, ho molto da imparare. Personalmente spero di migliorare ancora e mi auguro che andremo ovunque con l'intenzione di imporci in modo da rendere realtà l'obiettivo promozione. Ammetto che la volta scorsa il non aver segnato mi ha lasciato un po' l'amaro in bocca, il goal è il mio marchio di fabbrica e mi è dispiaciuto non aver concretizzato le varie occasioni essendo stato poco cinico. Confido in domani, magari anche di più, una doppia mi starebbe benissimo".

Fischio d’inizio ore 20 al Centro Sportivo Cercola, gara a porte chiuse, diretta su Piuenne canale 17 o 5017 del DTT e sulla pagina facebook del Napoli, arbitri Marco Moro di Latina, Daniele Intoppa di Roma 2, cronometrista Gianluca Zuzolo di Caserta.

Area Comunicazione Napoli

Calcio a 5 Napoli

Notizie Calcio Napoli