Zilina

Coronavirus, lo Zilina è il primo club in liquidazione: "Scelta per proteggere staff e giocatori con salari bassi"

01.04.2020
02:00
Redazione

Lo Zilina, squadra slovacca, ha annunciato la sua liquidazione

Ultime notizie calcio. L'emergenza Coronavirus ha iniziato a mietere le prime vittime anche tra le società di calcio. Lo Zilina, squadra slovacca che al momento è seconda in classifica, ha annunciato la sua liquidazione a partire dal primo aprile. Inutili i tantativi di accordo con i giocatori per la decurtazione dello stipendio: adesso i calciatori della formazione A, quelli con uno stipendio più alto, di trovarsi gratuitamente una nuova squadra a partire dal 30 aprile. Di seguito il comunicato del club che annuncia, tuttavia, di non volersi ritirare dal campionato: 

Coronavirus, Zilina in liquidazione

"Un'analisi giuridica della legislazione in vigore ha dimostrato che lo status di una società in liquidazione in nessun luogo limita l'esercizio delle sue attività attuali, incluso il proseguimento delle competizioni nazionali e internazionali. Il club vuole prendersi cura, per quanto possibile, dello staff e dei giocatori che hanno i guadagni più bassi. Sotto pressione, è molto difficile raggiungere gli obiettivi prefissati, non solo sul campo di calcio, ma anche nella vita di tutti i giorni".

Notizie Calcio Napoli