Denunciati 100 ultras del Napoli per aver acquistato illegalmente biglietti per la partita con la Juve

02.09.2019
14:30
Redazione

Come scrive Il Fatto Quotidiano, un centinaio di ultras del Napoli sono stati denunciati per aver infranto il divieto di acquisto del biglietto per il settore ospiti in occasione della partita contro la Juventus all’Allianz Stadium. I tifosi, come spiega la questura di Torino, sono stati individuati grazie alle indagini della Digos. Stando agli accertamenti, gli ultras “residenti a Napoli ed appartenenti ai gruppi più oltranzisti del tifo organizzato partenopeo” erano riusciti a entrare in possesso dei tagliandi per assistere al match “grazie a due ricevitorie” di Isernia e di Torre del Greco, “i cui titolari saranno pertanto denunciati all’autorità giudiziaria per inottemperanza al provvedimento adottato nei giorni scorsi dal Prefetto di Torino che vietava la vendita”.

Grazie anche alla collaborazione della Digos della questura di Napoli, inoltre, è stato possibile rintracciare tutti gli ultras interessati evitando la loro partenza per Torino, “scongiurando così problematiche di ordine pubblico”. Il match vinto dalla Juve in extremis per 4-3 – segnala la nota della questura piemontese – “nonostante fosse caratterizzato da elevati profili di rischio, si è svolto senza alcuna problematica di ordine pubblico grazie ad una capillare organizzazione dei servizi improntati” dall’autorità di pubblica sicurezza con la collaborazione di tutte le forze dell’ordine” e della società sportiva nell’ambito della cosiddetta ‘Sicurezza partecipata’.

Notizie Calcio Napoli