FIGC, Gravina: "Abbiamo vaccinato 12 giocatori a Roma e 15 a Milano. Sarà un Europeo in massima sicurezza"

04.05.2021
05:00
Redazione

Gravina parla dei calciatori vaccinati a Roma e Milano per l'Italia di Mancini

Serie A - L'Italia si avvicina verso l'inizio dell'Europeo della prossima estate: parte dei calciatori che andranno nella spedizione il prossimo giugno si è già sottoposta al vaccino nella giornata di oggi. Un gruppo a Milano e un altro a Roma, all'ospedale Spallanzani dove il presidente della Figc Gravina ha rilasciato delle dichiarazioni.
 
"Colgo l'occasione per ringraziare il Governo per aver permesso di ospitare qui in italia  la fase finale dell’Europeo"

le sue parole all'esterno dell'ospedale dove sono stati sottoposti i primi vaccini Moderna ai calciatori.

"Lo faremo svolgere con la massima sicurezza: sia per gli atleti (che oggi sono i soli vaccinati) e

per tutti coloro che vorranno vivere l’evento sportivo".

In seguito ha commentato le modalità di vaccino dei calciatori che prenderanno parte all'Europeo.

"In base alle indicazioni del governo italiano (le fasce protette) oggi abbiamo vaccinato 12 giocatori a Roma e 15 a Milano, quelli indicati da Mancini (ma il numero sarà ristretto). Un grazie di cuore a tutti".
 
Ovviamente il numero di calciatori vaccinati si allargherà nei prossimi giorni ad altri gruppi, vedi quello dei giocatori della Roma che non hanno ricevuto la dose (escluso l'infortunato Spinazzola) visto che scenderanno in campo giovedì contro il Manchester United, e il vaccino non è un sinonimo di convocazione, visto che la prima lista verrà diramata solo nelle prossime settimane.

Fonte : gianlucadimarzio.com
Notizie Calcio Napoli