Gazzetta - Caso Osimhen, cosa rischiano il Napoli e De Laurentiis

21.06.2022
16:50
Redazione

Caso Osimhen, cosa rischia il Napoli di De Laurentiis

Le perquisizioni della Guardia di Finanza nelle sedi del Napoli sono durate l’intera mattinata. Tutto nell’ambito dell’indagine della Procura di Napoli sul trasferimento di Osimhen dal Lilla al Napoli, motivo per cui il presidente Aurelio De Laurentiis è stato iscritto nel registro degli indagati per falso in bilancio assieme ai vertici del Cda.

Caso Osimhen, ecco cosa rischia il Napoli

Come racconta l'edizione online della Gazzetta dello Sport, l’accusa è quella di falso in bilancio per la questione delle plusvalenze, un fascicolo che dal punto di vista della giustizia sportiva si è risolto con un nulla di fatto sia in primo grado sia in appello:

"Ora si tratta di vedere se il materiale investigativo raccolto dalla procura di Napoli potrà portare a una riapertura del

caso anche in sede sportiva.

Nell’ambito del codice di giustizia della Figc gli articoli di riferimento potrebbero essere il 4, la “mancata lealtà”, e il 31, sulle “violazioni gestionali”. Che ha però una gravità differente a seconda del comma 1 o del comma 2 (quello in cui le violazioni avrebbero permesso l’iscrizione ai campionati che altrimenti non sarebbe stata possibile).

Cosa rischierebbe? Nel caso della mancata lealtà si parlerebbe di un’inibizione significativa, invece per le violazioni gestionali dipende dal comma: un mese di inibizione se è quello che non avrebbe influito sull’iscrizione, altrimenti una pena più significativa"

Tutte le news sul calciomercato Napoli e sul Napoli

Notizie Calcio Napoli