Juve Stabia-Frosinone 0-2: un'altra sconfitta per le Vespe

09.12.2019
04:00
Redazione

Altra sconfitta per la Juve Stabia di mister Fabio Caserta. Le vespe, incerottate per le assenze importanti di Tonucci, Calvano, Troest, Rossi e Cissè, si arrendono ad un Frosinone che ha dimostrato di essere superiore. Pronti- via e i ciociari passano in vantaggio dopo pochi minuti con un tiro da fuori di Beghetto che, complice un incertezza del portiere Russo, porta in vantaggio i suoi. Dionisi si divora due volte il vantaggio e, per questo motivo, il risultato resta sullo 0-1 nella prima frazione. Nella ripresa la Juve Stabia tiene il possesso del pallone ma non si rende quasi mai pericolosa dalle parti di Bardi. Unico brivido la punizione di Caló che esce di poco sopra la trasversa. I ragazzi allenati da Alessandro Nesta, invece, prendono un palo con Dionisi è una traversa con Ciano. La gara sembra in procinto di chiudersi sullo 0-1 quando Ricci perde palla e fa ripartire i ciociari. Novakovich viene atterrato in area e Ciano fa 0-2 dal dischetto chiudendo definitivamente il match.


Un amaro Fabio Caserta ha così commentato la debacle: “Avevamo tante assenze ed ovviamente hanno pesato. Sono felice della prestazione dei miei ragazzi, hanno dato tutto nonostante le difficoltà. Bisogna stringere i denti e lavorare.” Nesta, invece, ha detto: “Vittoria più che meritata da parte dei miei ragazzi. Avevamo studiato la Juve Stabia e siamo riusciti ad annullarla. Dobbiamo continuare così”.

di Salvatore Sorrentino

Notizie Calcio Napoli