Fabrizio Miccoli

Miccoli scarcerato, era detenuto per estorsione aggravata dal metodo mafioso: i dettagli

14.05.2022
14:45
Redazione

Miccoli è stato scarcerato dopo la condanna per estorsione aggravata dal metodo mafioso, l'ex Palermo è così affidato ai servizi sociali e potrà riprendere alcune attività

Notizie calcio. Fabrizio Miccoli, ex attaccante del Palermo, è tornato in libertà. Il tribunale di sorveglianza di Venezia gli ha concesso la misura alternativa dell’affidamento in prova, accogliendo il ricorso presentato dal suo avvocato. Miccoli potrà dunque tornare anche ad allenare la scuola calcio, ma non potrà rientrare a casa oltre la mezzanotte. 

Miccoli

Scandalo Miccoli, dalla condanna alla scarcerazione

Miccoli era stato condannato lo scorso novembre a tre anni e mezzo per estorsione aggravata dal metodo mafioso. L'ex giocatore aveva commissionato al figlio di un boss siciliano di recuperare 12mila euro dal proprietario di una discoteca. Emersero particolari agghiaccianti tra cui alcune frasi rivolte dall’ex calciatore a Giovanni Falcone.

Di ieri invece la notizia della scarcerazione e dell'affidamento ai servizi sociali.

Notizie Calcio Napoli