Repubblica - Stadio San Paolo, raggiunto l'accordo: nuova convenzione durerà dieci anni, ecco le cifre

05.02.2019
10:00
Redazione

L'edizione odierna di Repubblica riferisce del disgelo dopo l’incontro di ieri tra la SSc Napoli ed il Comune: le parti sono pronte a firmare il nuo accordo per lo stadio San Paolo. Dal quotidiano si legge:

Schiarita nei rapporti tra il Napoli e il Comune. Un passo fondamentale è stato compiuto ieri pomeriggio, al termine di una lunga riunione cui ha partecipato il presidente Aurelio De Laurentiis, accompagnato dall’ad Andrea Chiavelli e dal dirigente Alessandro Formisano. Il presidente azzurro si è confrontato con il capo di gabinetto Attilio Auricchio e con l’assessore allo Sport, Ciro Borriello. E c’è stata la fumata bianca. De Laurentiis ha firmato la convenzione relativa alla stagione 2015/ 2016. L’importo da versare al Comune è di 1 milione e 297mila euro. A De Laurentiis è stata consegnata pure la bozza della nuova convenzione: la durata è decennale (5 anni+5) e il Napoli è interessato a chiudere l’accordo. Il documento sarà valutato in Giunta e poi in Consiglio Comunale prima della versione definitiva ma il canone annuale dovrebbe essere di 850 mila euro più la percentuale sulla cartellonistica allo stadio. In caso di intesa su un periodo così lungo, non è da escludere una nuova transazione anche per le stagioni 2016/ 2017 e 2017/ 2018 per le quali non c’è stato alcun accordo — se non la richiesta di domanda individuale — tra il Napoli e l’amministrazione comunale.

Notizie Calcio Napoli