Serie A, gli stranieri giocano di più in 18 club su 20: Atalanta e Milan al top tra le big, Napoli dietro il Bologna [GRAFICO]

11.10.2021
16:20
Redazione

Serie A sempre più straniera

Serie A - Quali sono i club dei migliori campionati europei ad aver schierato calciatori stranieri per il maggior numero di minuti nei campionati nazionali? A questa domanda ha risposto il CIES Football Observatory nel suo report settimanale, che prende in considerazione le 31 migliori divisioni calcistiche UEFA. Il valore complessivo più alto – per quanto riguarda Premier League, Liga, Serie A, Bundesliga e Ligue 1 – è stato fatto registrare da una formazione italiana: l’Udinese. Con l’88% dei minuti totali giocato da calciatori stranieri, i friulani si trovano al primo posto in graduatoria.

Al secondo posto il Chelsea, che per l’86,8% dei minuti disponibili ha schierato solamente calciatori non inglesi. Chiude il podio un’altra italiana, l’Atalanta (86,3%), mentre il quarto posto è occupato da una terza società di Serie A:

il Torino (83,7%). Guardando alla top 10 dei migliori campionati europei, oltre a tre club italiani sono presenti quattro società di Premier League (oltre al Chelsea anche Wolverhampton, City e Watford), una spagnola (Atletico Madrid) una francese (Lille) e una tedesca (Lipsia). Tra le italiane, invece, oltre a quelle già citate anche Lazio (74,8%) e Milan (74,3%) si posizionano in alto in classifica. Tra le altre big, Inter e Juventus si trovano a metà classifica (rispettivamente 71,2 e 65,8%), mentre il dato più basso riguarda Empoli (38%) e Genoa (36,2%), le uniche due società ad aver schierato più italiani che stranieri per i minuti fin qui disputati.

Solo due squadre su 474 in totale non hanno schierato alcun giocatore straniero nelle partite di campionato nazionale: la formazione ucraina dell’FK Desna e – unica tra le formazioni dei primi cinque campionati europei – i baschi dell’Athletic Club.

Fonte : calcio e finanza
FOTO ALLEGATE
Notizie Calcio Napoli