Virtus Entella-Juve Stabia, una sconfitta che brucia

02.12.2019
03:00
Redazione

Continua il momento negativo, in trasferta, per la Juve Stabia di mister Fabio Caserta. Le vespe, dopo aver battuto 2-0 la Salernitana al Menti, vengono battute al Comunale di Chiavari dalla Virtus Entella di mister Roberto Boscaglia. Una gara quasi senza storia e che ha visto i gialloblù soccombere sotto i colpi di una squadra che segna due gol ma che ne sbaglia almeno il doppio. Primo tempo leggermente più equilibrato e che viene sbloccato solo da De Luca su assist, di tacco, di Eramo. Nella ripresa ci si attenderebbe una reazione della Juve Stabia ma così non é, anzi. I gialloblù praticamente scompaiono nella ripresa e vedono la Virtus Entella divorarsi tante palle gol prima di raddoppiare con Eramo a pochi minuti dalla fine. Inoltre, come se non bastasse, in casa campana sono da valutare anche le condizioni di Denis Tonucci, uscito per infortunio.


Il tecnico della Juve Stabia, Fabio Caserta, si é preso la responsabilità della debacle in Liguria: “Non sono per niente contento della prestazione odierna. Ci sta perdere ma non in questo modo. Così fa male e dispiace. Abbiamo fatto male ma é inutile cercare il colpevole perché l’unico responsabile di questa brutta gara sono solo io. Mi prendo tutta la responsabilità della sconfitta.”

Tutt’altro umore in casa Virtus Entella con il tecnico Roberto Boscaglia che ha dichiarato: “La vittoria é meritata. Abbiamo messo più cuore e più cattiveria della Juve Stabia e i tre punti li meritiamo. Ci serviva tornare a vincere, ora la classifica ci sorride.”

Salvatore Sorrentino

Notizie Calcio Napoli