Milik, Koulibaly, Zielinski, Hysaj

"Dobbiamo battere il Chievo, per poi giovedì provare l’impossibile". Il mantra dei calciatori del Napoli in vista dell'Arsenal

14.04.2019
07:50
Redazione

In vista della gara contro Chievo e Arsenal ,lo spogliatoio del Napoli suona la riscossa. C'è voglia di riscatto come scrive l'edizione Gazzetta dello Sport

Chievo-Napoli - Questo pomeriggio allo stadio Bentegodi di Verona, il Napoli è chiamato a reagire dopo la pessima prestazione offerta nel primo tempo di Londra contro l'Arsenal in Europa League. Ancelotti spera di avere segnali positivi in quella che poi sarà la serata decisiva per la stagione partenopea. Con i clivensi, dunque, non sono ammesse amnesie anche perchè si rischierebbe di mettere in discussione anche quel secondo posto che fino a qualche settimana fa sembrava una assoluta certezza.

Chievo-Napoli, il discorso di Ancelotti alla squadra

C'è voglia di riscatto immediato da parte di tutto lo spogliatoio azzurro questo pomeriggio contro il

Chievo. L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport pubblica un interessante retroscena legato al Napoli:

"«Dobbiamo battere il Chievo, per poi giovedì provare l’impossibile». Nel ritiro veronese questo concetto è il mantra dei giocatori azzurri vogliosi di mettersi alle spalle la brutta sconfitta con l’Arsenal, ma soprattutto ritrovare confidenza con il gol e soprattutto la vittoria, mai arrivata finora in questo mese d’aprile. La cosa importante è vincere col Chievo, perché se non ci riesci contro una squadra che di fatto è in Serie B, è poi complicato pensare di poter fare tre gol all’Arsenal"

Le ultime notizie di Calciomercato

Notizie Calcio Napoli