Giuntoli story - Savona 2005-07, l'ex compagno Concas: "In allenamento era un treno: non ti risparmiava la solita entratina. Era un esempio, gli dissi: 'Come cavolo fai ad avere un fisico così a 35 anni?'"[ESCLUSIVA]

09.05.2020
20:00
Bruno Galvan

Concas racconta il compagno di squadra Giuntoli ai tempi di Savona

Ultimissime Napoli - L'ultima tappa da calciatore di Giuntoli fu il Savona dove chiuse la carriera nel 2007. Suo compagno di squadra era Fabio Concas che ci ha raccontato l'esperto Cristiano ormai a fine carriera:

L'ultimo anno Giuntoli passa dalla Sanremese al Savona nonostante l'accesa rivalità tra le due tifoserie

"Allestimmo una squadra importante e ci serviva la sua esperienza. E' riuscito subito a farsi apprezzare nello spogliatoio per la personalità ed il carisma. Per noi giovani è stato un punto di riferimento. Bisognava solo prendere spunto da lui e gli altri esperti dello spogliatoio"

Tu eri poco più che 18enne mentre lui ormai a fine carriera: come era il vostro rapporto?

"In campo era pericoloso nel senso che ti faceva sempre l'entratina (ride ndr). Con me ha sempre avuto un occhio di riguardo, non che fossi un suo pupillo. Il

nostro rapporto è sempre stato eccellente nonostante la grande differenza d'età: spesso uscivamo insieme a prenderci una birra".

Nonostante fosse ormai a fine carriera, come si approcciava agli allenamenti?

"Era un treno, non si risparmiava mai nonostante avesse sui 35 anni. Questo aspetto mi colpì estremamente, diventò un autentico esempio per me. Vedevo questa voglia matta di un ultratrentenne, da ragazzino mi dicevo: "Ma chi glielo fa fare visto ormai è alla fine dei giochi". L'allenamento era il suo punto di forza. Vederlo arrivare a quella età senza un filo di grasso, correndo come un ragazzino alle prime armi fu la scintilla per me. Scherzando gli dicevo: "Come cavolo fai ad avere 35 anni e restare così asciutto fisicamente!". Grazie a lui ho capito quanto sia importante lavorare sodo durante tutta la settimana. In campo già faceva da allenatore in campo, molti presero spunto dai suoi consigli" 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Calcio Napoli