Milic: "Scudetto perso in albergo? Ecco cosa accadde al fischio finale di Inter-Juve, eravamo davanti alla tv. A Firenze scendemmo scarichi in campo, che gioia vincere a Torino" [ESCLUSIVA]

05.11.2020
13:00
Redazione

Hrvoje Milic ha rilasciato alcune dichiarazioni a CalcioNapoli24: "Il Rijeka in questo momento è una squadra che sta facendo il massimo in base alle sue possibilità. In Europa contro la Real Sociedad ha provato a fare la gara chiudendosi e ripartendo andando vicino al pareggio, salvo poi perdere negli ultimi minuti. Penso stasera adotteranno la stessa tattica. Non ho mai avuto la possibilità di dimostrare il mio valore a Napoli perchè non ho mai giocato. Era un grande gruppo, abbiamo sfiorato lo scudetto. Ricordo la vittoria

in casa della Juventus, così come l'affetto dei tifosi al ritorno in città: sono emozioni forti ancora oggi. Scudetto perso in albergo? Guardammo Inter-Juve, fu una ruota di emozioni. Questo è il calcio, noi siamo piombati nello sconforto dopo il risultato finale. Gli arbitri a volte ti danno ed a volte ti tolgono, preferisco non soffermarmi sul Var. Il giorno dopo eravamo scarichi mentalmente, la gara di Firenze partì male e poi ci fu l'espulsione di Koulibaly. Non sento i miei ex compagni da un po' ma ho tenuto contatti con Zielinski".

Notizie Calcio Napoli