Aurelio De Laurentiis deferito

Napoli, deferito De Laurentiis dalla procura FIGC. Aveva richiesto il patteggiamento con multa, ma Pecoraro ha usato la linea dura

17.01.2019
08:20
Redazione

Napoli, è stato deferito dalla Procura federale il presidente Aurelio De Laurentiis. Alla viglia di Inter-Napoli aveva dichiarato su Mazzoleni: "E' imparziale"

Il presidente della SSC Napoli, Aurelio De Laurentiis, è stato deferito dalla Procura della FIGC per le frasi alla vigilia di Inter-Napoli sulla designazione arbitrale di Mazzoleni. Lo riferisce l'edizione odierna de Il Mattino

Napoli, deferitio De Laurentiis dalla Procura FIGC

Napoli de laurentiis deferito figc

Le sue frasi ai microfoni di Kiss Kiss Napoli, radio ufficiale del club, non sono passate inosservate dal capo della Procura federale, Giuseppe Pecoraro

"Mazzoleni mi preoccupa - dichiarò il numero uno della Filmauro - è sempre stato molto cattivo e non imparziale con noi: passeremo un brutto Natale allora. Mi raccomando, fate le persone per bene, in fondo lo siete. Bisogna far passare le nubi dai proprio pensieri negativi. Con Mazzoleni ho avute brutte esperienze".

Napoli, deferito De Laurentiis: rifiutato il patteggiamento

Il patron del Calcio Napoli aveva optato per un patteggiamento con conseguente multa per le sue dichiarazioni. Ma Giuseppe Pecoraro ha usato la stessa linea per De Laurentiis, Cairo e Preziosi. Anche gli ultimi due sono stati deferiti per frasi su arbitri e designazioni. Il patron del Genoa, si legge nel comunicato FIGC, è stato deferito "per avere lo stesso espresso pubblicamente dichiarazioni lesive della reputazione dell’arbitro Marco Di Bello". 

Ricorso Koulibaly, De Laurentiis ha preteso nelle memorie i file audio di Collovati a Radio Rai

Gazzetta - Lobotka-Napoli, si può chiudere subito

Notizie Calcio Napoli