Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli

Napoli-Genoa, le probabili formazioni: Ancelotti rivoluziona la squadra rispetto ad Empoli, ritorno al 3-5-2 e scelte obbligate per Prandelli

06.04.2019
19:00
Gaetano Pantaleo

Napoli - Genoa, le probabili formazioni: tante novità per Carlo Ancelotti rispetto ad Empoli, queste le scelte di Cesare Prandelli

Il Napoli si prepara a tornare in campo dopo la brutta batosta di Empoli e dovrà fare i conti con un Genoa a caccia di riscatto dopo le ultime sconfitte a dir poco pesanti. Carlo Ancelotti ed i suoi faranno la prova generale in vista, poi, di quella che è una gara che vale una stagione: la trasferta dell'Emirates Stadium contro l'Arsenal valevole per l'andata dei quarti di finale di Europa League. Un match da vincere a tutti i costi quella contro il Grifone, dal momento che può permettere agli azzurri di arrivare poi a Londra con il vento in poppa. Un appuntamento da non fallire.

Napoli - Genoa, le probabili formazioni

QUI NAPOLI - Buone notizie certamente per Carlo Ancelotti, che per questa sfida recupera ben quattro calciatori: si tratta di Insigne, Ospina, Ghoulam e Chiriches, tutti presenti nella lista dei convocati. Probabile che in campo scenderà una squadra molto simile all'undici ideale per rinsaldare le certezze di questa squadra. Di conseguenza, dovrebbe trovare spazio tra i pali Alex Meret. A proteggerlo, al centro della difesa, ci saranno ancora una volta Maksimovic e Koulibaly. Tanti, invece, i dubbi sulle corsie, con Hysaj e Ghoulam che appaiono in leggero vantaggio rispetto a

Malcuit ed a Mario Rui. Tornerà largo sulla corsia di sinistra Simone Verdi, con Callejon dall'altra parte e Fabiàn Ruiz ed Allan a fare da diga in mezzo al campo. Occhio, però, anche all'ipotesi di vedere Zielinski al posto del brasiliano in un centrocampo fatto di tanta qualità e meno corsa. L'ex Empoli, inoltre, potrebbe anche scalzare Callejon agendo largo sul versante mancino, con Verdi spostato dall'altra parte. In avanti scalpita Mertens, favorito su un Insigne non al top per andare ad affiancare Milik. Da non escludere a priori una esclusione del polacco ed in tal senso scalpita Ounas.

QUI GENOA - Assenze pesanti in difesa per Cesare Prandelli, che dovrà fare a meno degli squalificati Zukanovic e Romero. A proteggere Radu, dunque, ci saranno Biraschi, Gunter e Criscito. Sarà, infatti, riproposto il 3-5-2 dopo alcuni esperimenti poco fortunati di 4-4-2, con uno tra Sturaro e Pereira a destra e Lazovic dall'altra parte. Lerager e Bessa andranno a spalleggiare Radovanovic in mediana, ma non è da sottovalutare la candidatura di Miguel Veloso. In avanti confermati Kouamè e Sanabria, con l'ex Pandev che dovrebbe partire dalla panchina.

Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Fabian Ruiz, Allan, Verdi; Mertens, Milik.

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Gunter, Criscito; Sturaro, Lerager, Radovanovic, Bessa, Lazovic; Kouamè, Sanabria.

Notizie Calcio Napoli