Incubo Napoli, telefonate ai giocatori del Genoa per info sui sintomi: azzurri risentiti e arrabbiati!

30.09.2020
07:00
Redazione

Notizie calcio Napoli, telefonate dei giocatori azzurri ai colleghi del Genoa. C'è chi è risentito e arrabbiato, chieste maggiori info sui sintomi per capire se sono stati sottovalutti

Ultimissime calcio Napoli. L'edizione odierna de Il Mattino prova a ricostruire il clima che si respira a Castel Volturno in attesa dell'esito dei tamponi dopo la gara col Genoa.

Coronavirus Napoli, telefonate ai giocatori del Genoa

Impossibile far finta di nulla. Il protocollo qui è rigoroso: nel centro tecnico entrano solo quelli del gruppo squadra e ieri il gruppo è stato persino ridimensionato nelle presenze. E anche i tamponi: non solo i calciatori,

ma i prelievi li hanno fatto anche gli addetti alle pulizie. Insomma, è una fase delicatissima per la vita di questi ragazzi, con Osimhen, mister 80 milioni che con la sua morbida stazza e l'aria bonaria è tra i pochi che quando esce dalla sede sembra spensierato, con cappellino e ciabatte da spiaggia. Beata gioventù. Peraltro, lui che si è ritrovato muso contro muso con Masiello. Qualcuno degli azzurri ha chiamato qualche calciatore del Genoa, per farsi spiegare se c'è stato qualche segnale sottovalutato. Ovvio che c'è chi è risentito, persino arrabbiato, con quelli del Genoa per queste ore da incubo.

Notizie Calcio Napoli