ADL-Ancelotti, telefonata dai toni decisi nel post-Genk. Gazzetta: non c'è sintonia, ma nessun litigio. Il presidente ha mosso due appunti all'allenatore

15.10.2019
08:10
Redazione

ADL-Ancelotti, telefonata dai toni decisi nel post-Genk.

Ultime Calcio Napoli - Secondo l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport ci sarebbe stata una telefonata tra il presidente De Laurentiis e Carlo Ancelotti all'indomani del pareggio di Genk. Non ci sarebbe stato nessun litigio, ma il presidente ha chiesto conto di quel risultato che potrebbe anche compromettere il cammino in Champions League. Ecco cosa scrive a tal proposito la rosea:

Carlo Ancelotti

"Chi sostiene che ci sia piena sintonia tra Aurelio De Laurentiis e Carlo Ancelotti, sa bene di mentire. Che non si pensi, però, che i due abbiano litigato: le parti si rispettano e si affrontano in maniera civile. Resta, tuttavia, il malcontento per quanto avvenuto fino ad ora. I

risultati stentano e il presidente ha chiesto conto di questo calo di rendimento. Lo ha fatto all’indomani del pareggio di Genk, quando con una telefonata, dai toni decisi, ha voluto sapere dall’allenatore il perché di quel risultato (0-0) che potrebbe compromettere il cammino del Napoli in Champions League. Ad Ancelotti sono stati fatti alcuni appunti, di natura tecnica, senza entrare troppo nello specifico per non mortificarne il lavoro. D’altra parte, non sarebbe facile per nessun presidente contestare il tecnico più vincente al mondo".

Notizie Calcio Napoli