Caso Suarez, la Juve rischia dalla multa alla retrocessione per violazione dei doveri di lealtà

05.12.2020
15:45
Redazione

Caso Suarez, cosa rischia la Juve

Ultime calcio - Giuseppe Chinè, il procuratore federale della Federcalcio, ci riproverà. Sperando, questa volta, di trovare gli argomenti giusti per ricevere gli atti dell'inchiesta.

Paratici

Secondo quanto riporta Il Mattino:

“Almeno quelli che hanno portato all'avviso di garanzia al capo dell'area tecnica della Juventus, Fabio Paratici. Il fascicolo aperto (si fa per dire, perché poco si è mosso nel procedimento sportivo da settembre a oggi) è rimasto vuoto (a parte i ritagli dei quotidiani) perché

la Procura di Perugia non ha trasmesso nulla di quanto richiesto. Tradotto: gli investigatori calcistici potevano tranquillamente attendere. E infatti molto stava bollendo in pentola, visto gli sviluppi di queste ore. E già troppo fughe di notizie vi erano state in quei giorni. Ora è probabile che alla richiesta di Chinè di trasmissione degli atti non venga più opposto il segreto istruttorio in maniera tale che anche in Procura federale si possa cominciare a capire la posizione della Juventus e iniziare anche le audizioni. L'ipotesi grave è quella della violazione dei doveri di lealtà. La sanzione va dalla retrocessione alla sanzione pecuniaria. Paratici è indagato esclusivamente per l'articolo 371 bis del codice penale, ovvero per aver reso false informazioni al pubblico ministero in sede di interrogatorio”.

Notizie Calcio Napoli