Corbo senza mezzi termini: "Zielinski non si vede mai! Insigne non è l'uomo squadra che pensavate..."

21.01.2021
09:20
Redazione

Corbo commenta il rigore fallito da Insigne in Juve-Napoli di Supercoppa

Ultime notizie Napoli. Il commento del giornalista Antonio Corbo sulle pagine del quotidiano La Repubblica, all'indomani di Juventus-Napoli 2-0, finale di Supercoppa italiana. Ecco quanto evidenziato da Calcio Napoli 24.

Juve-Napoli, il commento di Corbo

"Ronaldo dà il suo nome ad una ossessione. Tutta la partita gira intorno a lui, che però gira meno di tutti nel primo tempo ma la sblocca nella ripresa con uno dei suoi gol, da feroce felino in agguato. La Juve lo cerca con lanci lunghi e ripetitivi rallentando il gioco, il Napoli dirada le sue avventure offensive".

Questa la lettura del match da parte di Corbo, che sul pareggio mancato aggiunge: "Sprecato da un incomprensibile errore su rigore di Insigne, che chiude in lacrime la sua timida partita. Ci vorrà del tempo perché convinca se stesso e il Napoli:

non è ancora lui il vero uomo squadra che Gattuso ed il Napoli erano certi di aver trovato. Si asciughi le lacrime e ricominci. Classe e tempo ne ha. Implacabile è la tensione che soffoca l’estro di Insigne, chiamato a battere il rigore del suo centesimo gol. Una puerile vanità lo porta ad esagerare: segnare e spiazzare Szeczsny. Gli riesce solo la seconda idea, fallisce miseramente la prima. Il tiro, se è un tiro, scorre lento come un rivolo d’acqua su un greto asciutto. Piano piano, fuori fuori. Che tristezza. Con Insigne firma la grave sconfitta anche il mai visto Zielinski, un altro dei big che svela tutta la verità sul Napoli degli eterni chiaroscuri. Non sarà mai una squadra da trionfi, se sono così repentini e pesanti i suoi tonfi".

Insigne Juve-Napoli
Notizie Calcio Napoli