Corsera - Supercoppa nel segno di Ronaldo: nel giro di tre giorni cambia l'orizzonte bianconero

21.01.2021
17:10
Redazione

Supercoppa alla Juve

Ultime calcio Napoli - L'edizione odierna di Corriere della Sera si sofferma sulla sfida di ieri sera tra Napoli e Juventus. Dal quotidiano si legge:

La Supercoppa nel segno di Ronaldo, come due anni fa contro il Milan nel tepore di Gedda. Stavolta, nel gelo della pianura Padana, il tocco sottomisura di Cristiano indirizza la partita con il Napoli, regala a Pirlo il primo trofeo nella sua giovane carriera di allenatore e un soffio di speranza alla Juventus dopo il tonfo

doloroso contro l’Inter. Morata, all’ultimo respiro, sfrutta il contropiede organizzato da Cuadrado e chiude il conto. Nel giro di tre giorni cambia l’orizzonte bianconero. Almeno è una risposta. Anche se i problemi restano. Non basta una partita per guarire. Il cantiere è aperto. La vecchia regina fa la partita, ma è contratta, raramente pericolosa. E salvata da due parate formidabili, una proprio alla fine, di Szczesny. Il Napoli ha un solo rimpianto, anche se bello grosso: il rigore sbagliato da Insigne a dieci minuti dal novantesimo. 

Notizie Calcio Napoli